Versione desktop / mobile

Vittorio Sgarbi sabato inaugura ''Fughe di Karta'' 2010

Vittorio Sgarbi sabato inaugura ''Fughe di Karta'' 2010

Riparte sabato 16 gennaio alle ore 18,30 al Palazzo del Parco la rassegna letteraria 2010 "Fughe di Karta". E il primo appuntamento è con un ospite di rilievo che sicuramente susciterà grande curiosità. Parliamo di Vittorio Sgarbi, che inaugurerà questa terza edizione non nella solita ed affascinante cornice della Chiesa Anglicana ma nella più capiente sala del Palazzo del Parco.
Vittorio Sgarbi presenterà il suo ultimo libro "L'Italia delle meraviglie". E' sicuramente una ghiotta occasione per ascoltare il critico d'arte ma anche il "polemista" più famoso d'Italia.
L'introduzione, come nelle edizioni precedenti sarà di Claudia Claudiano che cura la rassegna con Angelo Giacobbe.
A proposito del suo libro Sgarbi scrive "È stato concepito per nasconderne un altro, per indicare alcune rotte principali e per evitarle e stabilirne altre proprie, tutte possibili e tutte legittime, inseguendo per esempio tozzi e agili montanari scolpiti nel legno nella Chiesa di san Martino a Cerveno, documenti di una storia dell'arte parallela rispetto a quella ufficiale che, Roma su Roma, da Bernini porta a Canova. Mentre nasconderemo, non senza stupore, l'opera di uno strano fotografo-antropologo interessato ai costumi popolari sardi: Ugo Pellis. Una scoperta preziosa, documenti fotografici di una civiltà recente e pur scomparsa, densi di vita, della verità della terra, del mondo pastorale, arcaico e non immortale. Meraviglie di fotografi e di miniature, di codici miniati, di coralli, di manoscritti. E nasconderemo Visso per colui che, interessato a vedere quadri del rinascimento marchigiano, scoprirà una rara serie di manoscritti leopardiani nei suoi versi più famosi. E così via". Ingresso libero.

L. D.
14 gennaio 2010

> Scarica questa News in versione .pdf




<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed