Versione desktop / mobile

POESIA SU BORDIGHERA: VESPERO A BORDIGHERA

Statistiche
     
 

VESPERO A BORDIGHERA

 
     
     
 

Il sole  è sceso dietro i colli. E' l'ora 

dei pensieri nostalgici; tristezza 

vaga e dolce nel cor pone dimora, 

l'anima stringe e assieme la carezza.

 E' l'ora in cui l'azzurro si disperde

e spare a grado a grado, per incanto

ricolorando il cielo in rosa, in verde, 

mentre mettono i monti il vecchio manto 

contesto d'ombre silenziose e nere. 

Naviganti solenni, a modo d'ala, 

poche nuvole salgono leggiere

nell'alto a radunar per la gran gala

le scintillanti stelle sovra il mare 

che brontola bonario. Con amore

batton gravi rintocchi a richiamare 

il dover delle genti al Creatore.

ANDREA VERGA