Versione desktop / mobile

Vallebona: domenica serata Funky con Gianmaria Simon

Vallebona: domenica serata Funky con Gianmaria Simon

Prosegue a Vallebona la rassegna "Musica in piazza", nell'ambito delle manifestazioni estive.
Domenica 7 agosto 2016, alle ore 21,30, nell’area de U fögu du bambìn in piazza Marconi, nel Centro Storico, Serata Funky.
Si esibirà il gruppo di Gianmaria Simon, “un viaggiatore nello spirito e nell’ispirazione che fotografa personaggi e scene del quotidiano, quadrando nel suo multilinguismo un cerchio che lambisce Capossela, Buscaglione, Paolo Conte ma anche Jaques Brel”, secondo la definizione di Giulia Nuti.
Gianmaria Simon nasce a Sarzana nel 1976 in un fuligginoso giorno di dicembre, all’ora dell’aperitivo. Cresce sotto l’egida delle petrose e anarchiche alpi Apuane dove, a seguito di studi poco brillanti, si dedica a coltivare passioni tutt’altro che redditizie come la musica e la poesia. Impara a suonare la chitarra e compone le prime canzoni che mette a sedimentare in un cassetto. A diciotto anni indossa una salopette, suona blues del delta e dice di voler sposare una nera del Mississipi. In seguito viaggia in Germania e in Francia suonando per strada musica di Dylan e di Neil Young.
Una notte guardando The House di Šarunas Bartas ascolta la più triste delle melodie suonata da una fisarmonica e decide di imparare la fisarmonica. Continua a scrivere versi seduto sopra un albero. Suona musica d’autore coi Bandido Maria, musica tradizionale coi Mus, gipsy rock con Mira Leon, combat folk coi Visibì, studia Bach al conservatorio. Dà quindi vita ai Trajet Karavani e le canzoni sopravvissute agli anni vedono finalmente la luce. Il progetto muta e si evolve e prende forma il primo album solista dal titolo L’ennesimo Malecon.
Ingresso libero.

La Redazione
6 agosto 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed