Versione desktop / mobile

Stabat Mater di Rossini al PalaParco: grandioso concerto diretto dal Maestro Dal Prà

Stabat Mater di Rossini al PalaParco: grandioso concerto diretto dal Maestro Dal Prà

Strepitosa interpretazione dello Stabat Mater di Giochino Rossini.
Nell'ambito del 30esimo Inverno Musicale, ieri, domenica 1 marzo, il numeroso pubblico presente al teatro del Palazzo del Parco di Bordighera ha assistito ad un concerto superlativo.
Sul palcoscenico, diretti dal Maestro Massimo Dal Pra, si sono esibiti il soprano Paola Viara, il mezzosoprano Giorgia Bertagni, il tenore Alejandro Escobar, il basso Alfredo Zanazzo, il Coro Cristo Re di Ventimiglia, il Coro Ali di Bambù di Roma e l'Orchestra Sinfonica di Bordighera.
La scelta di proporre la sequenza liturgica in musica è in perfetta sintonia con il periodo di quaresima del calendario cristiano: lo Stabat Mater è, infatti, il delicato e doloroso canto che descrive Maria, la Madre, ai piedi del figlio crocifisso. E di Maria racconta l'indicibile sofferenza e ne raccoglie la dolce preghiera.
L'opera, che venne commissionata a Rossini da un altissimo prelato spagnolo, don Manuel Fernàndez Varela, è suddivisa in dieci movimenti: introduzione, coro e solisti - "Stabat Mater dolorosa", aria per Tenore - "Cuius animam", duetto per soprano - "Quis est homo", aria per basso - "Pro peccatis", recitativo per basso e coro - "Eia, Mater", solisti - "Sancta Mater", cavatina per soprano - "Fac ut portem", aria per soprano e coro - "Inflammatus et accensus", solisti - "Quando corpus" e finale con coro e solisti - "Amen, in sempiterna".
Il testo cantato venne scritto dal poeta e mistico Jacopone da Todi, quando questi si ritirò nel convento di Sant'Angelo in Pantanelli. La straordinaria umanità e dolcezza del componimento hanno fatto sì che attraversasse i secoli, giungendo fino a Rossini e ad altri compositori, che lo musicarono.
Le immagini fotografiche sono di Eugenio Conte.

Alice Spagnolo
2 Marzo 2015

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed