Versione desktop / mobile

POESIA SU BORDIGHERA: SE IO AVESSI UNA CANZONE

Statistiche
     
 
 

SE IO AVESSI UNA CANZONE

 
     
     
 

Se io avessi una canzone da offrirti

sarebbero le mie parole più morbide più chiare

della mimosa sulla riva del mare.

Se io avessi una canzone da offrirti

sarebbe il mio amore più dolce e violento

della sete che mi prende a sera a Bordighera alta.

Bevo cognac e fresco rossese

e oltre il confine mi appare Parigi

al ritmo negro di Sona.

Se io avessi una canzone da offrirti

sarebbero le mie carezze

sarebbero i miei baci

sarebbe la mia forza consumata e lucente

tra questo mare

tra queste pietre

tra l'incanto verde del paese alto

ove tutto si può dimenticare.

E tutto rinasce al suono del vento

che batte sul tronco del chiaro ritorto ulivo.

Se io avessi una canzone da offrirti

la dovresti ascoltare con piacere

se sai essere donna libera,

liberata dal tenebroso senso del male.

Se sai essere donna libera che nasce al sole

al caldo sole della nostra estate.

GUIDO SEBORGA