Versione desktop / mobile

Seborga: domenica concerto per violino e pianoforte con Giorgia Righetti e Ruggero Laganà

Seborga: domenica concerto per violino e pianoforte con Giorgia Righetti e Ruggero Laganà

Il Comune di Seborga organizza i tradizionali "Concerti di Musica Classica", in Piazza San Martino.
Per quest'anno sono previsti due appuntamenti.
Il primo è in programma domenica 16 agosto 2015, alle ore 21,15, e prevede "Grandi donne per grandi uomini" concerto per violino e pianoforte. Giorgia Righetti e Ruggero Laganà.
Musiche di: W.A. Mozart, C. Schumann, F.H. Mendelssohn, R. Schumann, R. Laganà.
- Giorgia Righetti si diploma in violino al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Segue diversi corsi di perfezionamento in Italia e all'estero ed entra quindi alla ”Accademia Europea di Musica” di Erba dove si perfeziona con Mariana Sirbu e Stefan Coles.
Già negli anni di Conservatorio svolge attività concertistica fra i solisti del gruppo da camera “Orchestra Vivaldi”, e collabora con il “Teatro Alla Scala”, “I Pomeriggi musicali” e le “Serate Musicali”.
Dal 1993 è membro effettivo dell'Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi” con la quale ha partecipato anche a numerose tournées intercontinentali (Sudamerica, Giappone) ed europee.
Ha al suo attivo numerose esperienze cameristiche. Dal 1998 collabora con il Trio d'archi di Stefan Coles, Ugo Martelli e Marco Ferrari, come secondo violino del Quartetto.
Parallelamente all'attività professionale si perfeziona con la violinista Paola Tumeo e, sotto la sua guida, consegue presso il Conservatorio Statale “Giuseppe Verdi” di Torino la laurea specialistica di II livello.
- Nato a Milano nel 1956, Ruggero Laganà si è diplomato in pianoforte, clavicembalo e composizione nel Conservatorio della sua città. Si è perfezionato in composizione con Franco Donatoni all’Accademia Chigiana di Siena, dove ha seguito i corsi di clavicembalo di Kenneth Gilbert. A Milano ha studiato fortepiano con Laura Alvini e seguito i corsi di Jos Van Immersel e Jörg Demus.
Vincitore di 11 concorsi internazionali di composizione, ha composto per il clavicembalo solista, per cembalo e gruppo da camera, per cembalo ed orchestra. Suoi lavori sono stati eseguiti in importanti rassegne e festival di musica contemporanea quali la Biennale di Venezia, Teatro alla Scala, Settembre Musica a Torino, Nuova Consonanza a Roma, festival di Lille, Orléans, Avignon, Parigi ed inoltre a Berlino, Salisburgo, Vienna, Montreal, Tokyo, Kioto, New York. Il suo concerto, Da Bach al computer, tenuto nell’autunno 1997 per le Settimane Bach è stato trasmesso dalla Rai e da numerose emittenti europee, del Canada e del Giappone. È inoltre autore di due opere liriche: Trottola, ovvero gli incanti del mercato rappresentata alla Piccola Scala nel 1982 e I ragazzi sognanti rappresentata al Piccolo Teatro.
Affianca all’attività di compositore quella di affermato esecutore di fortepiano e clavicembalo: nel 1987 ha vinto il Concorso Cembalistico di Bologna e il Concorso Internazionale di Roma, e ha conseguito una menzione speciale al Concorso Internazionale di Parigi per l’esecuzione delle opere contemporanee per cembalo. Ha tenuto più di 800 recital come solista, in duo e in diverse formazioni cameristiche. Il 28 ottobre scorso ha tenuto al Quirinale un recital “attorno a Scarlatti” trasmesso in diretta Rai Radio3.
Ha inciso CD con opere di Clementi e inediti di Mozart. Nel 2005 ha realizzato con la rivista Amadeus “Follia... stravaganze, bizzarrie e capricci in musica (dal ‘500 all’800)” due CD per clavicembalo e fortepiano. Nel 2006 ha partecipato alla produzione del DVD di Francesco Leprino “A casa mia vi aspetto..” sulla vita di Mozart, suonando al fortepiano e al clavicembalo brani del giovane W. Amadeus. Nel gennaio 2007, in occasione dei 250 anni della morte di Domenico Scarlatti, il DVD sempre di Leprino “Un gioco ardito” nel quale interpreta al clavicembalo dieci sonate del compositore rielaborate da musicisti di varia estrazione quali Corghi, Sciarrino, Nieder, Pisati, Falzone, Cappelletti, Gaslini, Casella, Viel, Le Orme.
È docente di armonia, analisi e tastiere storiche al Conservatorio G. Verdi di Milano e ha tenuto master class di tastiere storiche a Pesaro, Fermo e Firenze.
Ingresso libero.
Il concerto avrà luogo anche in caso di pioggia.
Per informazioni: Ufficio Turistico, telefono 0184/223859 - sito web www.proseborga.it - email turismo@proseborga.it
Seguirà domenica 23 agosto 2015, alle ore 21,15, "A tutta Banda", Banda Musicale "Borghetto San Nicolò".
Opere composte da alcuni tra i più significativi autori contemporanei del genere musicale bandistico. Omaggio a Luigi Poggi e a Silvio Andracco. Inno di Seborga.

Pier Rossi
10 agosto 2015

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed