Versione desktop / mobile

Sbocciate già in 200 vasetti le future Palme di Bordighera

Sbocciate già in 200 vasetti le future Palme di Bordighera

Giovedì 28 luglio scorso presso i Giardini della Chiesa Anglicana di Bordighera, si è avuta la presentazione della nuova Associazione cittadina "A Cumpagnia d'a Parmura".
Associazione nata con la la consapevolezza che della famosa "Città delle Palme" è rimasto ben poco.
A Bordighera, le residue "dactilifere" sono destinate a scomparire nel giro di un paio di decenni non essendo in atto alcun programma di vivaio per ripascimento in grado di provvedere alla sostituzione delle ormai vecchie piante che inesorabilmente, per varie cause, compresa l'età, stanno sparendo.
Altre località tendono a fregiarsi di questo nostro "blasone" e cercano di valorizzare, anche turisticamente, le poche piante presenti nel loro territorio, esempio da seguire visto che non siamo capaci di essere "Trainanti" nella nostra eccellenza.
Lo scopo della "Cumpagnia" è pertanto la valorizzazione di quello che resta del nostro palmeto e provvedere, per quanto possibile, al suo ripristino, mettendo a disposizione nuove piante, a prezzo puramente simbolico, per chiunque, in zona, ne farà richiesta.
La serata di presentazione, con la presenza degli esperti Claudio Littardi, Robert Castellana e Marco Ballardini sul tema "Le palme di Bordighera....una risorsa?", è stato un gran successo, dettato non solo dal tutto esaurito dei Giardini dell'Anglicana ma, soprattutto, dall'interesse recepito dai bordigotti che, dopo la serata in circa una cinquantina hanno aderito in qualità di soci alla "Cumpagnia".
Nel frattempo, come riferito durante la serata di presentazione, nel piccolo vivaio predisposto dall'Associazione proseguono le semine.
Un vivaio che sta formandosi con la germinazione, ogni giorno, di qualche seme di dattilifera.
Attualmente i vasetti "sbocciati" sono circa 200.
Alla formazione della seconda foglia verranno travasate le piantine in vasi più grossi fino al terzo anno quando si potranno sistemare definitivamente in piena terra.
Avendo acquisito un terreno nel cuore del palmeto, già dalla prossima settimana verranno iniziati i lavori di sistemazione, quale vetrina a dimostrazione dell'attività intrapresa.
Immediatamente dopo le vacanze estive "A Cumpagnia d'a Parmura" cercherà di organizzare un altro evento, questa volta a Bordighera Alta (n.d.r.:è stato pagato al Comune di Bordighera, per la serata di presentazione, l'uso dello spazio dei Giardini dell'Anglicana), sempre con l'intento di far conoscere a quanta più gente possibile l'attività che viene svolta ed i progetti in corso.
Ricordiamo che il consiglio direttivo della Cumpagnia è composto dal presidente Maura Traverso e da Carmen Etienne, Claudio Gazzoni, Silvia Palmero, Giancarlo Pignatta, Maria Soro, Mauro Sudi e Giuseppina Traverso.
Chi volesse ricevere informazioni o volesse visitare il vivaio  saperne di più o vuole visitare può inviare un'email compagniadellapalma@gmail.com oppure telefonare ai numeri 377/4706540 o 334/2523625.
Le fotografie sono del biologo Marco Ballardini.

Pier Rossi
7 agosto 2011

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed