Versione desktop / mobile

Ritrovata a Seborga una misteriosa sorgente per l'investitura dei ''Templari''

Ritrovata a Seborga una misteriosa sorgente per l'investitura dei ''Templari''

Ritrovata a Seborga nell'Agriturismo Monaci Templari di Emanuela Rebaudengo, una misteriosa sorgente per l'investitura dei "Templari", utilizzata per l'irrigazione dei terrazzamenti ma per la sua particolarità con le volte senza cemento e le sedie di pietra accanto alla sorgente con le stalattiti, ricorda una "fonte battesimale".
Lunga venticinque metri, costruita circa nel 1200 circa, vi si trovano piccolissimi pipistrelli.
Per Seborga ha un valore storico unico. Si attendono con ansia i beni archeologici.

La Redazione
13 novembre 2015

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed