Versione desktop / mobile

Rifiuti: lettrice indignata dopo le precisazioni dell’Assessore Maccario

Rifiuti: lettrice indignata dopo le precisazioni dell’Assessore Maccario

A seguito delle precisazioni dell'Assessore Silvano Maccario con il documento dell'ASL1 sulla situazione rifiuti:
http://www.bordighera.net/rifiuti-il-documento-asl1-che-precisa-che-le-zone-visitate-erano-pulite-e-sgombre-allesterno-dei-cassonetti-n62410
riceviamo email dalla lettrice L.S.:
"Come spesso avviene nelle situazioni paradosso...ci si sente inclini ad una bella risata, mentre sale il nodo in gola per lo sgomento e l'indignazione!
Abbiamo trascorso un’estate al limite del lecito. Da giugno, con l’arrivo dei primi turisti, abbiamo visto cassonetti sempre più stracolmi con cataste di rifiuti a fianco. Contenitori dei rifiuti sparsi senza alcuna logica o razionalità in ogni zona della città. Pieni a tutte le ore del giorno e della notte, con un odore intorno irrespirabile. Il lungomare è diventato una fila di bidoni...interi quartieri e piazze...ostaggio dei rifiuti, con i gabbiani in mezzo che banchettavano.
Lettere di reclamo sul vostro giornale, di turisti , di residenti...foto indecorose di ogni punto della città...e adesso?
Adesso, assistiamo alla scelta di pubblicare un documento che afferma che era tutto a posto!!??
Ma certo, ci siamo sbagliati! I certificati dicono che era tutto a posto!! Ma dove vivevano? Chi pensano di prendere in giro? La percezione oggi è certo cambiata in città non c’è più nessuno...ma la situazione rifiuti è sempre la stessa...la città è sempre sporca, i marciapiedi non vengono lavati. Intorno ai cassonetti aloni di ogni genere, e tuttavia ci sentiamo dire: Era tutto a posto!
Ma ci facciano il piacere!"
L.S.

La Redazione
29 ottobre 2016



> Scarica questa News in versione .pdf




<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed