Versione desktop / mobile

Ricevuta in Comune delegazione dei 503 firmatari contro il senso unico di Via Roma

Ricevuta in Comune delegazione dei 503 firmatari contro il senso unico di Via Roma

Venerdì mattina, 24 giugno 2016, una delegazione dei firmatari, 503 per l'esattezza, della petizione per portare all'attenzione del Sindaco la richiesta di poter fare un passo indietro sulla decisione di modifica della viabilità di Via Roma in un senso unico, e poter così ritornare al doppio senso di marcia come era in precedenza:
http://www.bordighera.net/bordighera-raccolte-500-firme-per-tornare-al-doppio-senso-in-via-roma-n58295
è stata ricevuta in Sala giunta di Palazzo Garnier dal primo Cittadino Giacomo Pallanca.
Un incontro che ha avuto delle precisazioni, su prossime decisioni, che hanno spinto alla scelta di procedere con il senso unico di Via Roma, in uscita da Piazza della Stazione.
"Il Sindaco - riferisce un componente della delegazione - ci ha riferito che il senso unico di Via Roma è legato al progetto di riqualificazione di Piazza della Stazione, per il quale sono stati trovati una parte di fondi e per cui si procederà con la gara di appalto dei lavori".
La delegazione ha chiesto, in attesa dell'inizio dei lavori di riqualificazione, di tornare temporaneamente al doppio senso di marcia ed il Sindaco avrebbe loro comunicato di riferire la richiesta ad una prossima riunione di maggioranza.
Ricordiamo che per il progetto era stato emesso un Bando per il concorso di idee, lanciato dal Comune di Bordighera, per la riqualificazione urbana dell'area identificata con Corso Italia, Via Roma e Piazza Eroi della Libertà (Piazza della Stazione), che aveva visto la partecipazione di 25 tra singoli professionisti e raggruppamenti temporanei di professionisti.
Bando che aveva visto risultare vincitore il progetto del Raggruppamento Temporaneo di Professionisti rappresentato dall'Architetto Pietra Alborno, mandataria, capogruppo, residente a Bordighera, con, co-autori del progetto:
- Archtetto Marco Calvi, residente a Sanremo, con Studio professionale a Sanremo;
- Architetto Cinzia Loiacono, residente ad Arma di Taggia, con Studio Professionale ad Arma di Taggia;
- Architetto Federica Berlanda, residente ad Imperia, con Studio Professionale ad Imperia;
- Architetto Davide Marcenaro, residente a Bordighera, con Studio Professionale a Bordighera;
- Architetto Paesaggistico Matteo Ercole, residente a Vallecrosia, con Studio Professionale a Vallecrosia:
http://www.bordighera.net/progetto-e-relazione-illustrativa-dei-vincitori-bando-di-riqualificazione-del-centro-di-bordighera-n52212

La Redazione
27 giugno 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed