Versione desktop / mobile

Padre Giacomo Viale e il Santuario di Montenero - 1a Parte

Padre Giacomo Viale e il Santuario di Montenero - 1a Parte

La grave malattia che aveva colpito Padre Giacomo Viale nel febbraio del 1902, mentre i suoi fedeli pregavano per la sua guarigione nella chiesa del Paese Alto, lui, dal suo letto faceva un voto alla Vergine Immacolata, di dedicarLe un Santuario sul Montenero se gli avesse fatto la grazia di lasciarlo in questo mondo, non perché aveva paura di morire, perché doveva ancora terminare delle opere di bene.
Il Fratino, guardando la collina di Montenero, aveva già da tempo intuito che col passare del tempo, quel luogo sarebbe diventato se non un paese, una località popolata da diverse famiglie. La popolazione andava sempre più crescendo e si sentiva giustamente il bisogno di un luogo di culto per pregare insieme.
L'Augusta Madre di Dio, alla quale il venerato Padre si era rivolto esaudì il suo voto, ed egli non dimenticò il voto fatto.
Aveva da poco ripreso l'esercizio del sacro ministero, quando un giorno chiamò a sé il suo curato e recatosi fuori della Porta Soprana, gli mostrò di rimpetto il Montenero, chiedendo di chi fosse quella terra a metà della collina, dove c'era una folta macchia di pini, manifestando l'idea di innalzare lì un Santuario alla Vergine Maria.
Per rendersi meglio conto stabilì col curato di recarsi sul posto e quando vi furono, capì che la scelta del luogo era quella giusta.
Poi un giorno parlando con il cav. Adolfo Giribaldi, proprietario di una banca a Bordighera, gli parlò del suo progetto di costruzione, che però non decollava per mancanza di fondi.
Il cav. Giribaldi gli disse "Perchè non lo fate ora?, Poi per i fondi sono a Vostra disposizione nella banca”.
- Tratto dal libro “Vita del Padre Giacomo Viale” scritto da Eufrasio M. Spreafico, barnabita stampato a Napoli editore P. Federico & G. Ardia 1926.
Nella foto il Santuario di Montenero nel 1905

a cura di Giancarlo Traverso
21 settembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed