Versione desktop / mobile

Marco Balbo e Giuliano Raimondo: un suggestivo concerto all'Anglicana di Bordighera

Marco Balbo e Giuliano Raimondo: un suggestivo concerto all'Anglicana di Bordighera

Ieri sera, domenica 22 luglio, il chitarrista Marco Balbo e il contrabbassista Giuliano Raimondo si sono esibiti nel Centro Culturale Ex Chiesa Anglicana nell’ambito della rassegna BordigheraEstate organizzata dal Comune di Bordighera, sotto la direzione artistica ed organizzativa di Dario Grassano e Luca Moreno.
I due musicisti e compositori hanno proposto al numeroso e attento pubblico una serie di brani di loro stessa composizione.
Pezzi dalle melodie orecchiabili e al contempo ricercate, dal ritmo piacevolmente ipnotico, che hanno conquistato i presenti.
Dopo la breve presentazione di Luca Moreno, che ha spiegato le motivazioni “meteorologiche” per cui il concerto si è tenuto all’interno della Chiesa Anglicana anziché nel suo giardino, la musica ha fatto da padrona, interrotta solo da scrosci di applausi.
Musica, questa, che non ha bisogno di spiegazioni poiché parla un linguaggio universale, capace di toccare nel profondo l’animo umano, suscitando emozioni forti e difficilmente cancellabili.
Concerto, dunque, ricco di suggestioni, quello del duo di artisti nostrani Otomodo (composto dai citati Balbo e Raimondo).
In scaletta erano previsti 15 brani, quattordici dei quali scritti dai musicisti stessi, ma, al termine del concerto, grazie agli applausi forti e insistenti, gli Otomodo hanno concesso un lungo bis molto gradito.
Nella scaletta era presente un unico brano non composto da Balbo o Raimondo: La paloma scritta dal noto compositore spagnolo Sebastian de Yradier. Si tratta di una melodia accessibile alla gente, ma amata anche dai più grandi interpreti: basti pensare che a renderla famosa è stata la voce del contralto italiano Marietta Alboni a metà del 1800.

Alice Spagnolo
23 luglio 2012

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed