Versione desktop / mobile

POESIA SU BORDIGHERA: L'INFANZIA A BORDIGHERA

Statistiche
     
 

L'INFANZIA A BORDIGHERA

 
 

Apro le pagine che mi videro bambina

risento i passi ormai dimenticati. 

Vedo la penna nella mia manina,

è silenzio l'autunno a Bordighera.

Qualcuno scopa le foglie nella strada

e le raccoglie prima che sia sera.

Dolci e lontani pomeriggi a scuola,

unica allieva seduta a un tavolino.

Si apriva un mondo dietro una parola

ma ora che il mondo l'ho veduto

e tante cose ho detto ed ascoltato,

voglio di nuovo quello che ho perduto.

GIUSEPPINA VILLY SCIARRATTA