Versione desktop / mobile

RACCONTO SU BORDIGHERA: L'ALOE E I SUOI BENEFICI

Statistiche
     
 

 

L'ALOE E I SUOI BENEFICI

 

"Con voti di pace e bene…."
Bordighera, il 29/09/1998
Padre Romano Zago, OFM

Questa dedica scritta dal buon Frate ci porta indietro nel tempo, ed esattamente nel giorno in cui Egli venne a Bordighera.
Padre Romano Zago, un frate cattolico, che apparteneva ad una comunità di frati a Rio Grande in Brasile , quando giunse nella nostra città era già noto per la sua famosa ricetta sulla preparazione dell'aloe da utilizzare sui malati di cancro.
"Di Cancro si può guarire!" il suo libro si è rivelato nel tempo un manuale per insegnarci, in modo semplice, un trattamento naturale per alleviare le sofferenze che il male procura.
Il genere botanico Aloe, classificato nella famiglia delle Liliacee in un primo momento, poi in seguito agli studi di un ricercatore londinese, che ha redatto una nuova classificazione, inserendo l'Aloe in una nuova famiglia botanica, quella delle Aloaceae. Esistono numerose varietà, circa trecentocinquanta sulla terra, le più conosciute per il loro aspetto curativo sono: l'Aloe arborescens Miller, l'Aloe ferox, l'Aloe barbadensis varietà Vera, tutte di generi sempreverdi, ad arbusto, con fogliame grasso e tronco ridotto o più esteso, dai colori verde autunno. In Bordighera esistono diversi angoli in cui si vedono le piante di Aloe , in particolare di quella Arborescens, una zona ricca è verso la Chiesetta di Sant'Ampelio, dove il sole coi suoi raggi illumina e riscalda maggiormente la terra. L'Arborescens infatti è originaria, come la Barbadensis, dell'Africa centro-meridionale, è anche molto diffusa in Sudafrica ed in Asia. Per i turisti che arrivano in Bordighera tuttavia è possibile osservare che nella città esistono dei cespugli pieni di steli di Aloe Vera, con crescita fogliare alternata, all'interno delle foglie c'è un gel che viene utilizzato molto in cosmetica ed in medicina. Oggi le proprietà emollienti dell'Aloe vera o Barbadensis Miller sono riconosciute, insieme alle proprietà idratanti, per dare sollievo alle irritazioni delle mucose infiammate. Per concludere possiamo affermare con certezza che, le piante di Aloe per crescere hanno bisogno di un clima mite e di sole e qui a Bordighera trovano un terreno fertile per moltiplicare il loro fusto.

MARIAGRAZIA BUGNELLA