Versione desktop / mobile

La ''Notte della Luna'' ha riunito centinaia di persone a Bordighera

La ''Notte della Luna'' ha riunito centinaia di persone a Bordighera

Ieri, sabato 8 Ottobre 2011, lo staff dell’Osservatorio Astronomico di Perinaldo si è trasferito a Bordighera davanti alla chiesa di Sant’Ampelio. Sotto un cielo limpido davanti al mare illuminato dalla luce selenica i telescopi sono stati puntati verso la nostra Luna, affascinante compagna della Terra ed astro osservato e studiato fin dai tempi più antichi. Sono state centinaia le persone che hanno osservato attraverso i telescopi messi a disposizione del pubblico scoprendo una Luna che forse molti non conoscevano, ricca di crateri, montagne e particolari. Non sono mancate le fugaci apparizioni delle stelle cadenti che in più riprese hanno entusiasmato i tanti presenti.
L’International Observe the Moon Night (InOMN) è un’iniziativa che nasce negli Stati Uniti e che in Italia è declinata come "Notte della Luna",  un evento pubblico mondiale ideato dalla NASA, che in questo 2011 ha raggiunto quota 580 eventi in 54 nazioni differenti, tutti dedicati alla scoperta del nostro satellite naturale.
Per chi volesse scoprire il cielo “al di la della Luna” l’osservatori odi Perinaldo è aperto tutto l’anno in date stabilite, ecco i prossimi appuntamenti:
- Sabato 29 Ottobre ore 21 - SPECIALE OPPOSIZIONE DI GIOVE.  Osservazione di Giove, Urano, stelle doppie, ammassi stellari, nebulose, galassia di Andromeda.
- Sabato 5 ore 21 Novembre-  SORVOLANDO LA LUNA: osservazione di Luna Giove, Urano, stelle doppie, ammassi stellari, nebulose.
- Domenica 20 Novembre ore dalle 18 alle 20,30 - POMERIGGIO TRA LE STELLE: osservazione di Giove, Urano, stelle doppie, galassia di Andromeda.
Biglietto di ingresso euro 6,00 – Le osservazioni si svolgono all’esterno o in ambienti non riscaldati, si consiglia un abbigliamento adeguato.  Per informazioni:  servizio di gestione dell'osservatorio: “Stellaria”, telefono +39 3485520554, www.astroperinaldo.it.

La Redazione
9 ottobre 2011



> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed