Versione desktop / mobile

Gli artisti e le opere di ''Presepi int'i carugi''

Gli artisti e le opere di ''Presepi int'i carugi''

Ieri, domenica 27 novembre 2016, a Borghetto San Nicolò, si è svolta la seconda giornata della prima edizione di "Presepi int'i carugi", organizzata dall'"Associazione Voci e note sotto le stelle".
Gli artisti che sabato avevano iniziato le loro opere, dipingendo, su vecchie porte di magazzini e cantine, Natività e Presepi, ieri hanno potuto completare il proprio compito.
A questi si sono aggiunti ieri altri artisti, fino ad arrivare a circa venti porte dipinte.
E così partendo da Valloria, nell'entroterra di Imperia con circa 150 porte disegnate, iniziando nel lontano 1994, passando a Vallecrosia Alta con le "botteghe immaginarie", una trentina, dipinte da Imelda Bassanello tra il 1997 e il 1999, si è arrivati quest'anno a Borghetto San Nicolò, frazione di Bordighera, dove con i Presepi e le Natività dipinti sulle porte, ci sarà un ulteriore richiamo per visitare questo piccolo e antico borgo dove partì, nel 1470, la nascita di Bordighera.
Ritornando alla festa di ieri, l'Associazione "Voci e Note sotto le stelle", nella piazza della frazione, dopo aver interpretato coralmente alcuni brani musicali, ha consegnato ai partecipanti artisti un ricordo per le loro performances, concludendo una piacevole giornata all'insegna delle prossime festività natalizie.
Ecco i pittori partecipanti alla prima edizione di "Presepi int'i carugi": Mario Cot - Marina Redolfi Tezzat - Claudia Lorenzi - Giacomo Abbo - Graziella Biga - Carol Invernici - Roberto Pallanca - Barbara Bosio - Luciana Bosio - Bianca Voarino - Marta Acaso - Merle Jacobs - Andrea Iorio - Corrado Puma - Marco Forte.

Giancarlo Traverso
28 novembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed