info@bordighera.net | IT | FR | EN | DE | ES

Seguici su Facebook

21/04/1686: Nasce la magnifica Comunità degli Otto Luoghi

farmacia centrale

Attività Commerciali

Associazioni Culturali


Associazioni Sportive


Giancarlo Golzi: Bordighera è meravigliosa e bisogna rilanciarla nel prossimo futuro

Giancarlo Golzi: Bordighera è meravigliosa e bisogna rilanciarla nel prossimo futuro

Giancarlo Golzi, fondatore e batterista dei Matia Bazar, si è concesso ai nostri microfoni poco prima della serata benefica dei Bordi...Gotti, in cui era protagonista insieme con la voce del gruppo, Silvia Mezzanotte.
Venerdì 17 maggio, il musicista ha parlato a lungo con noi, dietro le quinte del Palazzo del Parco, dove si teneva lo spettacolo.
Essendo un nostro concittadino, si è soffermato su alcuni aspetti e problemi di Bordighera che lo riguardano da vicino: in vista delle prossime elezioni comunali, ha anche lanciato un appello al futuro primo cittadino di Bordighera.
- "Nel 2012, con i Matia Bazar, ha girato un video a Bordighera, per la canzone "Sei tu". E' molto legato alla città?".
Giancarlo  Golzi: "Tenevo a quel video. Quello che posso fare, nel mio piccolo, lo faccio volentieri: cerco di dare una mano a promuovere l'immagine di Bordighera che, purtroppo, ultimamente è stata massacrata da eventi nefandi per la popolazione incolpevole, che ne ha pagato le conseguenze in termini di immagine. Quindi quello che riesco a fare, girando un video, facendo interviste, lo faccio con il cuore.
"Cosa pensa di Bordighera?".
Giancarlo Golzi: "Bordighera ha dei trascorsi famosissimi che non si possono dimenticare. E' una città che dovrebbe prendere il respiro, il cammino di quello che era stata e di quello che fino a poco tempo fa ancora era. Quindi bisognerebbe veramente rilanciarla nel prossimo futuro, per quello che ha e per quello che si merita di avere. Ha dei valori storici e culturali meravigliosi. Sotto l'aspetto paesaggistico, io la considero una delle più belle cittadine della Riviera. I miei amici, i miei colleghi che vengono a casa mia per lavoro, vedono questo printing inglese che è stato dato a Bordighera e ne rimangono tutti affascinati".
"C'è un messaggio che vuole lanciare al prossimo sindaco?"(mentre gli porgiamo la domanda un camion della nettezza urbana sta facendo il suo lavoro poco distante e diventa quasi impossibile sentirci).
Giancarlo Golzi: "Vorrei che la raccolta della spazzatura venisse fatta di nuovo di notte e non di giorno, perchè di giorno abbiamo già problemi di traffico notevoli, mentre invece di notte ci si lamentava per il rumore, ma alla fine, secondo me, le cose devono tornare come prima. Detto questo, che è il problema di minore importanza, al primo cittadino direi di ricoprire il suo incarico con lo spirito con il quale ci si dovrebbe dare alla politica: non per interessi personali, ma solo ed esclusivamente sacrificando la propria vita e parte dei propri interessi in favore della città. Sembra un discorso scontato e demagogico ma purtroppo non lo è".
"Che rapporto ha con la politica?".
Giancarlo Golzi: "Sono molto distante dalla politica perchè ho una mia convinzione... Sono una persona che vede la vita sempre con un bicchiere mezzo pieno e mai mezzo vuoto. L'unico argomento per il quale, purtroppo, divento negativo è la politica perchè per quel poco che ho seguito nell'arco dei miei sessant'anni, mi sono reso conto che chi intraprende una carriera politica deve affrontare, per arrivare ai vertici, un discorso di "do ut des" e quindi deve dare o prendere e poi rendere. Tutto questo va ad inficiare forse quello che è l'ideale che ha ogni persona che inizialmente si metta in politica. Io lo accetto che una persona all'inizio si butti in politica per il bene del proprio paese e lo faccia con lo spirito giusto. Nel momento, però, in cui si trovi dentro questo meccanismo che lo stritola, è inevitabile che cerchi di uscirne fuori e quindi scatta, ripeto, il do ut des. Speriamo che ci sia una nuova era.
Penso che la gente abbia visto a sufficienza i danni che ha causato la brutta politica e la malgestione delle nostre cittadine, in particolare di Bordighera".
"Nel caso arrivi qualcosa di positivo, si potrebbe festeggiare con un bel concerto dei Matia Bazar?".
"Purtroppo, come sapete, vige il problema e il detto "Nemo profeta in patria est" (nessuno è profeta in patria) e quindi tutte le cose che ho organizzato in passato qui a Bordighera, le ho fatte attraverso la mia organizzazione, dandomi da fare. L'ultima volta, mi ricordo, suonammo sulla rotonda: fu un concerto indimenticabile. C'era gente ovunque, a sinistra la passeggiata mare era piena di spettatori, ma anche in fronte al palco c'era gente stipata e alzando lo sguardo verso la pineta si vedevano persone sui cannoni!  Oggi non si potrebbe ripetere, perchè la rotonda è inaccessibile...".
E qui Giancarlo Golzi lancia un accorato appello: "Signor Sindaco, non chiediamo che vengano costruiti alberghi, nè stabilimenti. Noi chiediamo solo che si possa calpestare quella meravigliosa rotonda che centinaia di anni fa ci hanno dato i nostri predecessori. Chiediamo solo questo: di poter andare ad ammirare il tramonto bordigotto che è uno dei piú belli del mondo".
Quando la nostra intervista stava giungendo ad una conclusione, il musicista ha voluto aggiungere una nota personale: "Ci tengo e per questo lo chiedo alla prossima amministrazione: quando vengono i miei amici e colleghi da tutto il mondo, percorrono quella breve stradina che collega la chiesa di Santa Maria Maddalena fino alla Via dei Colli. Quel breve pezzo di strada si chiama Via Fontana Vecchia ed è una delle strade storiche piú belle del Paese Alto. Segnalo, da cittadino che paga le tasse, che questa via viene sistematicamente dimenticata dalla nettezza urbana. Io, con amore e per senso di igiene, la ramazzo e la pulisco due volte a settimana con un rastrello di ferro. Passo anche il diserbante. Ma mi piacerebbe che ci si ricordasse dell'esistenza di Via Fontana Vecchia".

Alice Spagnolo
20 maggio 2013

> Scarica questa News in versione .pdf




Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed