Versione desktop / mobile

LA VISITA DI EVITA PERON A BORDIGHERA

Statistiche
 

THE VISIT OF EVITA PERON

 
 

Il suo vero nome era Maria Eva Duarte. Di origini umili, ultima di quattro figli illegittimi, il padre era un coltivatore terriero.
La sua fu un'infanzia di stenti e sacrifici e quindicenne, si trasferì a Buenos Aires dove iniziò a lavorare in una radio anche grazie all'aiuto del cantante di tango Agustín Magaldi.
Conobbe Juan Domingo Perón, militare, mentre lavorava a Radio El Mundo nel 1944.
Due anni dopo Peron divenne presidente dell'Argentina.
La loro relazione sentimentale divenne poi anche politica quando Eva, il 17 ottobre 1945 guidò la manifestazione per la liberazione del marito, arrestato per le sue attività contrarie agli interessi militari.
Il 13 luglio del 1947 giunse in Italia in visita a Bordighera con la più bella e lunga passeggiata della Liguria.
Accompagnata durante la sua visita dal sindaco Raul Zaccari.
Famosa la creazione di una rosa speciale in suo onore da parte di un floricoltore bordigotto.
In suo onore venne dato un ricevimento e una distilleria creò "Il Profumo di Evita"
Sempre in suo onore la passeggiata assunse il nome di "Lungomare Argentina".
Morì appena trentatreenne per una grave forma di tumore.