Versione desktop / mobile

Dalla Regione provvedimenti per danni derivanti da eventi calamitosi ed eventuali benefici

Dalla Regione provvedimenti per danni derivanti da eventi calamitosi ed eventuali benefici

La Provincia di Imperia è stata ed è soggetta ad eventi naturali eccezionali che causano gravi danni alle strutture presenti sul territorio ed alle attività produttive.
Al fine di sostenere le zone colpite dalle possibili calamità naturali quali alluvioni, mareggiate, terremoti, grandinate, trombe d'aria, gelate, ecc. la Regione Liguria, in ottemperanza alla L. R. n. 9/2000, ha emanato specifici provvedimenti, con l'obiettivo di regolamentare la gestione dei danni derivanti da futuri eventi calamitosi nonché gli eventuali benefici contributivi che verranno previsti.
Le aziende danneggiate a seguito di un evento calamitoso possono rivolgersi alla Camera di Commercio o alla Regione Liguria per ricevere informazioni sugli eventuali contributi o agevolazioni finalizzati al ripristino dell'attività.
I danni subìti dovranno essere segnalati alla Camera di Commercio competente per territorio entro 30 giorni dall'evento calamitoso, utilizzando la modulistica predisposta dalla Regione Liguria.
La segnalazione dei danni subiti dalle imprese si effettua attraverso la compilazione del modello E (in allegato nel formato PDF) che deve pervenire alla Camera di Commercio entro 30 giorni dall'evento (con l'eccezione delle imprese agricole che segnalano all'Ispettorato provinciale per le imprese agricole).
Si precisa che la presentazione del modello E è la condizione necessaria per poter accedere ad eventuali contributi o agevolazioni che potranno essere previsti da successive e specifiche disposizioni di legge, ma non costituisce, da solo, diritto a ricevere eventuali rimborsi.
Vi suggeriamo inoltre di allegare fotografie, eventuali fatture di riparazione danni o quant’altro possa fornire un utile testimonianza del danno.
Ricordando che gli uffici Confesercenti sono sempre a disposizione per fornire un aiuto e dare informazioni.

La Redazione
2 novembre 2016

> Scarica il documento: Modello E

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed