Versione desktop / mobile

Comune Bordighera: presentato il proprio programma anticorruzione e trasparenza

Comune Bordighera: presentato il proprio programma anticorruzione e trasparenza

Nella mattinata di ieri, martedì 13 Dicembre 2016, presso la Sala Matrimoni del Palazzo Comunale di Bordighera, in Piazza Mazzini, è stato presentato il programma anticorruzione e della trasparenza riguardante l'attività svolta dagli addetti dei vari uffici del comune di Bordighera.
Dopo un breve saluto del Sindaco Giacomo Pallanca ai presenti, quasi esclusivamente dipendenti comunali, interessati all'argomento, erano presenti in sala anche l'Assessore al Bilancio Silvano Maccario, il nuovo Segretario Comunale Luigi Maurelli e, per un breve periodo, il Presidente del Consiglio Comunale, Mauro Bozzarelli.
Dopo l'apertura del Sindaco, la parola è passata alla dottoressa Micaela Toni, che ha dichiarato la continua emissione di norme e variazioni dell'istituto che regolamenta i procedimenti da svolgere da parte degli uffici comunali e che la stessa Corte dei Conti ha dichiarato che la situazione in cui lavorano gli enti locali è al limite della schizofrenia.
Dopo queste premesse, è stata la volta del Vice-Segretario Comunale Dottor Dario Sacchetti, che ha parlato per esteso delle norme e discipline che comportano, nel programma anticorruzione, per tutto il personale occupante gli uffici comunali. Inoltre ha fatto notare che il piano anticorruzione più correttamente denominato Programma Triennale per la Prevenzione della Corruzione, l'Integrità e la Trasparenza nel comune di Bordighera deve essere pubblicato sul sito internet comunale nella sezione Amministrazione Trasparente, entro il 31 Gennaio di ogni anno (termine non tassativo), naturalmente con i dovuti aggiornamenti.
Sempre il Dottor. Sacchetti, facendo notare che sul sito web del Comune di di Bordighera appare ancora in più parti il nome del precedente Segretario Comunale, Dottor Giuseppe Testa e perciò da modificare quanto prima. Inoltre ha fatto osservare che manca un coordinatore tra i vari uffici che possa raccogliere ciò che può essere utile al cittadino e lo trasmetta a chi si occupa dell'inserimento on-line.
Diverse sono state le domande, poste dai dipendenti, al Dottor Sacchetti, per meglio comprendere l'iter e la tempistica delle pratiche nel loro percorso amministrativo.
A conclusione della riunione si può affermare che, sebbene a livello internet vari siti di altri comuni sono decisamente più indietro di noi, Bordighera ha gà fatto tanto, ma molto è ancora da fare, specialmente se si riesce ad ottenere una collaborazione sempre più coesa tra i vari uffici municipali della città di Bordighera.

Giancarlo Traverso
14 dicembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed