Versione desktop / mobile

Campionato di Seborga all'Ospedaletti, Coppa del Principato al Cervo

Campionato di Seborga all'Ospedaletti, Coppa del Principato al Cervo

Classifica cortissima e grandi emozioni fino all'ultimo nell'edizione 2016 del Campionato Nazionale del Principato di Seborga che quest'anno veniva giocato tramite gli scontri diretti del girone d'andata di Prima Categoria fra quattro a squadre del Ponente ligure.
A spuntarla sul filo di lana sono stati i campioni uscenti dell'Ospedaletti Calcio i quali hanno approfittato della sconfitta dell'Andora sul campo della San Stevese nell'ultima giornata valida per lo 'scudetto' 2016. I ragazzi di Santo Stefano hanno così ottenuto i loro primi punti nella competizione creando una situazione di classifica davvero equilibrata con tre sole lunghezze fra la squadra vincitrice e l'ultima in graduatoria. Piazza d'onore per l'Andora che, giunta alla pari col Don Bosco Vallecrosia Intemelia, ha prevalso rispetto agli avversari nella differenza reti del mini-girone, parametro preso in considerazione dato che lo scontro diretto si era concluso sull'1-1.
Massimo equilibrio anche nell'altra competizione seborghina andata in scena ieri ossia la Coppa Nazionale del Principato 2016 che si giocava in gara secca tramite la partita di Seconda Categoria fra Cervo e Borgio Verezzi. Ad avere la meglio i padroni di casa che, in seguito allo 0-0 sul campo, hanno prevalso in virtù del miglior posizionamento nella classifica generale del girone d'andata di Seconda Categoria conclusosi proprio ieri. Il Borgio Verezzi avrà occasione di rifarsi nel 2017 quando ospiterà sul proprio terreno sia la Supercoppa che la Coppa Nazionale di Seborga.
Ed anche il Campionato 2017 si dovrebbe disputare tra le medesime squadre del 2016, sempre attraverso gli scontri diretti di Prima Categoria del girone di ritorno e quindi a campi invertiti.
E' questo l'auspicio della Federazione Calcistica di Seborga che, per mezzo dei dirigenti Matteo Bianchini e Claudio Gazzano, ha sottolineato il successo della formula 2016: “Desideriamo innanzitutto ringraziare di cuore tutte le squadre che hanno aderito a queste competizioni. Ci auguriamo che siano state soddisfatte della nostra proposta e che iniziative di questo tipo possano contribuire nel loro piccolo alla promozione del calcio ponentino. La formula adottata per il campionato si è dimostrata molto valida poiché ha garantito equilibrio e spettacolo senza chiedere alle società impegni extra e trasferte supplementari. Nelle prossime settimane andremo con piacere a consegnare a tutte le partecipanti i trofei in ricordo di questi eventi del 2016 e poi sarà già tempo di pensare al 2017. Ed a questo proposito – concludono i dirigenti – approfittiamo per augurare a tutti buone feste e felice anno nuovo da parte della Federazione di Seborga!”

La Redazione
19 dicembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed