Versione desktop / mobile

RACCONTO SU BORDIGHERA: BORDIGHERA.....E L'AMORE

Statistiche
     
 

 

BORDIGHERA.....E L'AMORE

 

Come si fa a scegliere a Bordighera un angolo più romantico o che più ci crei emozioni o che più ci ricordi i primi turbamenti amorosi. Bordighera è un'emozione amorosa .... Dal lungomare Argentina dove negli anni sessanta aspettavamo con ansia l'arrivo dei treni dai paesi nordici, che portavano ragazze bionde ed ai nostri occhi di poco più che adolescenti ... disinvolte che ci facevano sognare ... alle rotonde sul mare dove si ballava al suono dei jeu box e dove le ragazze indigene arrivavano accompagnate dalle mamme o dalle sorelle ..... alla pineta dei giardini della Regina Margherita da dove si domina la punta più estrema della Liguria con la scogliera e la bellissima Chiesetta di Sant'Ampelio da dove si possono vedere volendo nascere e tramontare il sole o la luna ... e dove la statua della Regina con il suo sguardo austero ha visto nascere e consumarsi molti amori .... alla curva sul mare dove tuttora esiste la Casa Del Mattone con il suo magnifico parco che arriva sino a lambire le onde del mare ... dove il Dottor Antonio e Miss. Lucy hanno vissuto la loro storia d'amore descritta magistralmente da Giovanni Ruffini e che sicuramente ha contribuito alle fortune turistiche dell'estremo ponente Ligure, poco più avanti il luogo dove Lodovico Winter grande giardiniere e botanico già creatore dei giardini Hambury aveva il suo giardino personale e dove riceveva i suoi ospiti più importanti tra i quali la Regina Margherita che a Bordighera ha vissuto per lungo tempo. Il beudo luogo incantevole di passeggiate la via Dei Colli la Torre Mostaccini luoghi che con lo sguardo si può spaziare sulla costa Francese e si godono tramonti indimenticabili ... Siti dove pittori come Monet, Piana, Mariani, Nestel, hanno dipinto questi angoli incantati, il vallone del Sasso alla cui foce Marcello Cammi artista definito dai critici il Ligabue ligure aveva creato il suo atelier, e la sua galleria a cielo aperto animadolo con i suoi molteplici immaginari personaggi, la spianata del capo con i suoi centenari bau bab, la villa Garnier meraviglioso simbolo rimasta come testimonianza di un illustre personaggio del nostro passato, ed anche tutti questi questi artisti e grandi personaggi hanno creato amore, amando Bordighera. La spiaggia dell'Arziglia dove i pescatori di un tempo alavano i lori gozzi e stendevano ad asciugare le loro reti, e dove alla sera i gozzi stessi si trasfomavano in improvvisate alcove .... in tutti questi luoghi sono nati amori ... amori che si sono solo promessi, amori che sono stati consumati in una notte, amori che sono durati solo una notte, amori, che sono durati un'estate, amori che sono durati una vita, e forse amori che sono stati solo sognati e sono durati quanto può durare un sogno ... e forse tra tutti questi ed in uno di questi luoghi è nato anche il mio.........

FRANCO ZOCCOLI