Versione desktop / mobile

Bordighera: Villa Regina Margherita, si all'apertura con la collezione Terruzzi

Bordighera: Villa Regina Margherita, si all'apertura con la collezione Terruzzi

Da: http://www.sanremonews.it/
A Bordighera la Villa Regina Margherita e la prestigiosa collezione d’arte della Famiglia Terruzzi apriranno al pubblico il 19 giugno. E’ questo, in sintesi, il risultato della recente riunione del Consiglio di amministrazione della Fondazione Famiglia Terruzzi, alla quale hanno partecipato pure il Presidente della Provincia Luigi Sappa ed i Commissari Prefettizi di Bordighera Giuseppe Montebelli, Paolo D'Attilio e Valeria Fazio.
In piena comunanza di intenti tra i rappresentanti della Provincia di Imperia, della  Fondazione Anna Fiamma Terruzzi e del Comune di Bordighera, sono stati confermati gli impegni finanziari delle Amministrazioni pubbliche per garantire il funzionamento e la gestione del polo culturale di Bordighera, in considerazione dell'assoluta importanza dal punto di vista turistico e culturale della struttura museale che, restaurata ed allestita con maestria dalle migliori professionalità di tutta Italia  grazie alla generosissima contribuzione economica della Famiglia Terruzzi, aprirà al pubblico il 19 giugno prossimo.
Il Presidente della Provincia Luigi Sappa e l’assessore competente Andrea Artioli dicono: "Ringraziamo, per la disponibilità dimostrata, tutti i partecipanti alla riunione del Consiglio di amministrazione della Fondazione Famiglia Terruzzi. All'interno della villa,, oltre alle opere della Collezione Terruzzi, la più importante collezione d'arte privata Italiana, vi sarà una mostra temporanea con opere d'arte della Collezione del Quirinale, e troverà spazio anche una biblioteca di libri d'arte di oltre 4.000 volumi a servizio del pubblico. Villa Regina Margherita potrà competere alla pari con le più importanti strutture museali nazionali, mettendo il ponente ligure e la Provincia di Imperia a pieno titolo nel percorso dei più importanti musei d'Italia". Il Presidente Luigi Sappa aggiunge: "La gestione che seguirà all’apertura troverà pieno sostegno da parte degli enti assuntori dei relativi impegni, e cioè la Provincia e il Comune di Bordighera, i quali, a maggior ragione, si impegnano ad assicurare le risorse necessarie per la massima valorizzazione di questo importante punto museale".
Ieri, con una delibera della Giunta illustrata dall'Assessore Andrea Artioli, la Provincia ha provveduto ad erogare l'intera somma stanziata di 200 mila euro per far fronte alle necessità dell'avvio della struttura per l'anno 2011.

C. S.
8 aprile 2011



> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed