Versione desktop / mobile

Bordighera: saltato il Villaggio di Natale per i gonfiabili non omologati

Bordighera: saltato il Villaggio di Natale per i gonfiabili non omologati

Oggi, venerdì 23 dicembre 2016, finalmente, avrebbe dovuto essere la giornata "buona" per l'apertura del "Bodighera Christmas Village", in Piazza della Stazione, che avrebbe poi proseguito sino all'8 gennaio 2017.
E non è andato bene nemmeno l'ultimo capitolo di questa storia.
In mattinata c'era stato un sopralluogo da parte dell'Ufficio Commercio del Comune di Bordighera, ma non poteva essere fatto martedì 20 dicembre, giorno dell'arrivo dei gonfiabili?, che ha verificato l'l'inidoneità dei giochi, soprattutto per la mancanza della compilazione nello spazio, di ogni singolo gioco, che ne comprovasse l'omologazione e quindi l'utilizzo.
E' stato fermato il camion che stava trasportando a Bordighera gli altri componenti del Villaggio, che lo avrebbero completato, per l'apertura odierna delle ore 14,00.
Sul posto il responsabile dell'Associazione Culturale "Tempo di Svalutation", Marco Gallo, cui era stata affidata l'assegnazione diretta dopo la rinuncia dell'azienda E20 di Cesana Torinese che si era aggiudicata la gara di appalto, e la Consigliera Comunale Maria Giovanna Capurso.
Ed è proprio dalla Consigliera Capurso che raccogliamo le prime considerazioni "I documenti forniti dall'Associazione del signor Marco Gallo erano completamente in ordine. Purtroppo i gonfiabili erano in assenza di targhetta di omologazione, per la sicurezza, e, chiaramente, i bambini non possiamo farli salire. Per questo motivo salta tutto. Sono molto dispiaciuta di tutto ciò, è chiaro".

Pier Rossi
23 dicembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed