Versione desktop / mobile

Bordighera: sabato 23 febbraio il via alla Stagione Teatrale con “La Strega”

Bordighera: sabato 23 febbraio il via alla Stagione Teatrale con “La Strega”

Prende il via sabato 23 febbraio 2013 la Stagione Teatrale 2013, quest'anno denominata "La Tosse a Palazzo", organizzata dal Comune di Bordighera  e dalla Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse.
Il primo degli spettacoli avrà luogo alle ore 21,00 del 23 febbraio al Teatro del Palazzo del Parco della nostra città.
“La Strega”, questo il titolo della rappresentazione del Teatro Argo, racconterà ai presenti la storia di Antonia, storia narrata nel romanzo “La chimera”, scritto da Sebastiano Vassalli, a cui è ispirato il dramma.
In una notte di gennaio del 1590, una bambina viene abbandonata  davanti all’ingresso della Casa di Carità di Novara. Ad Antonia, questo il nome della bimba, viene assegnato il cognome Spagnolini per via del nero intenso dei suoi occhi e dei suoi capelli. Crescendo in un istituto, affronta fin dalla prima infanzia una vita molto dura, piena di stenti e di riti religiosi.
L’epoca è quella della Controriforma, periodo storico noto per la caccia all’eresia in ogni sua forma. Il luogo della vicenda è un villaggio della Bassa, in cui compare una serie di personaggi ormai dimenticati: camminanti,  risaroli, banditi, mercenari, dementi, boia, pittori di edicole, predicatori fanatici, spacciatori di false reliquie e comari che vivono di pettegolezzi. Presto, proprio sul conto di Antonia, incominciano a circolare voci orribili che la additano come strega, facendo sì che intorno alla ormai giovane donna si crei il vuoto. Quando Antonia, per amore, incomincia a recarsi in un bosco durante la notte, per i suoi compaesani è la certezza che la ragazza partecipi ai Sabba, gli sfrenati incontri delle streghe con Satana. Antonia, accusata ingiustamente, viene processata e torturata e, infine, condannata al rogo.
Dalla sua prima edizione, nel 1990, il romanzo storico di Vassalli ha conosciuto un grandissimo successo di pubblico e critica, tanto da aggiudicarsi il prestigioso Premio Strega e arrivare finalista al Premio Campiello.
Con l’adattamento per il teatro e la regia di Laura Sicignano, e l’interpretazione dell’attrice Fiammetta Bellone (nei panni di una misteriosa narratrice), lo spettacolo verrà portato in scena al Palazzo del Parco di Bordighera.  Gli spettatori che vorranno prenderne parte, troveranno uno spazio scenico nudo, riempito solo da ceri e da molte mele profumate, allusivamente infilzate su uno spiedo acuminato.
La Bellone, attrice emergente della scuola di recitazione dello Stabile Genovese, racconterà agli astanti la storia di Antonia, perseguitata, umiliata e barbaramente uccisa, rievocando le fanatiche persecuzioni che hanno travagliato la nostra storia, ma anche la vicenda umana di una donna che, a causa delle proprie virtù, viene esclusa e condannata dalla società in  cui vive, come capro espiatorio e come emblema di un sistema sociale che non accetta la “diversità femminile”.
Costo dei biglietti:
- intero euro 15,00;
- ridotto militari, over 65 e giovani fino a 28 anni euro 13,00;
- ridotto gruppo di almeno 10 persone euro 10,00 (previo contatto con l'Ufficio promozioni del Teatro della Tosse al telefono 010/2487011);
- ridotto studenti euro 8,00;
- carnet Tosse: carnet nominale 4 ingressi, utilizzabile anche in due persone contemporaneamente euro 40,00.
E' possibile acquistare i biglietti:
- Online sul sito www.teatrodellatosse.it (fino al giorno prima dello spetatcolo);
- Ufficio Informazioni Turistiche (I.A.T.) Comune di Bordighera, via Vittorio Emanuele 172 (martedì e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 18,00);
- Palazzo del Parco di Bordighera con biglietteria aperta nelle giornate di spettacolo, dalle ore 19,00.
Informazioni:
- Ufficio Informazioni Turistiche (I.A.T.) Comune di Bordighera (da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30);

Alice Spagnolo
6 febbraio 2013



> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed