Versione desktop / mobile

Bordighera: pubblico entusiasta all'Anglicana al concerto dei Caravan Trio

Bordighera: pubblico entusiasta all'Anglicana al concerto dei Caravan Trio

Appassionata, vivace, musicalmente perfetta.
Questa è l'atmosfera che il Caravan Trio ha regalato ai numerosi spettatori che sono intervenuti ai Giardini della ex Chiesa Anglicana ieri sera, sabato 28 luglio, e la risposta del pubblico è stata entusiasta ed attenta al punto che gli stessi musicisti si sono complimentati più volte con gli spettatori per la totale attenzione durante le esecuzioni che sfociava in calorosi e sinceri applausi al termine di ogni brano.
Ma non poteva essere che così, il trio ha catturato subito la curiosità e la vitalità degli intervenuti.
Questo gruppo, formato da due chitarre, Vittorio Ostorero e Lorenzo Panero, accompagnati dal contrabbasso di Chicco Tosi, suonano una musica Gipsy Mediterranean Jazz, comunque legata alla tradizione americana.
Le influenze europee hanno fornito una profonda caratteristica gitana che sfociano in una armoniosa intesa musicale.
Hanno aperto con il brano Berny Tune e l"eccellente esecuzione di Oriental Shuffle al termine della quale gli applausi sono esplosi spontanei ed entusiasti.
A seguire Made in France con un complesso dialogo tra le due chitarre soliste e poi il brano italiano Pasolini.
Si è aggiunto al gruppo Giangiacomo Rosso in qualità di ospite, anche lui della scuola di Perinaldo, a dare un valido contributo sull'impegnativo ritmo gitano e successivamente la brasiliana Bossa Dorado sulla quale gli applausi hanno ringraziato gli artisti più volte.
Caravan, il pezzo che ha dato il nome al gruppo, e Danube sono stati gli ultimi due brani ufficiali dopo i quali le richieste insistenti di un bis hanno fatto risalire gli artisti sul palco per chiudere questo entusiasmante concerto con Minor Swing.
Ottima musica, torno a ripetere ed esecuzione perfetta per un successo confermato da un pubblico entusiasta, puntualmente riconoscente al termine di ogni esecuzione.
Anche quest'anno la rassegna Touscolores, organizzata dal Comune di Bordighera, rappresenta una eccellenza dell'estate bordigotta.
Ieri sera, come in tante altre, il pubblico intervenuto ha dimostrato un consenso al di fuori delle aspettative, a conferma che quando si vuole le cose le si possono realizzare di qualità.

Valerio Moschetti
29 luglio 2012

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed