Versione desktop / mobile

Bordighera: Liber Theatrum ha portato Queneau ai giardini dell'Anglicana

Bordighera: Liber Theatrum ha portato Queneau ai giardini dell'Anglicana

Interessante interpretazione degli Esercizi di stile di Queneau, quella offerta ieri sera, lunedì 30 luglio, dagli attori del Liber Theatrum nell’ambito della rassegna BordigheraEstate organizzata dal Comune di Bordighera.
Lo spettacolo itinerante ha visto gli attori impegnati nei ruoli di personaggi diversi, ognuno con il proprio personale punto di vista, utilizzato per raccontare lo stesso episodio banale: un uomo dal collo allungato che conversa dei bottoni del suo cappotto con un altro uomo.
La genialità del grande scrittore francese Raymond Queneau, autore degli Esercizi di stile, è stata dunque portata in scena dall’Associazione Culturale Liber Theatrum per il divertimento dei numerosi astanti.
Nel suo libro, l’autore francese ha narrato per 99 volte un episodio di vita quotidiana ambientato nella Parigi degli anni ’40.
Per riuscire meglio nel compito di trasformare questi brevi racconti, gli attori, sotto la regia di Diego Marangon, hanno recitato uno alla volta, ognuno con un diverso costume di scena, in un percorso che ha guidato il pubblico tutto intorno le mura dell’ex Chiesa Angliana.
Le luci di scena, per nulla invadenti, e la scelta di non utilizzare microfoni hanno contribuito a creare l’atmosfera giusta, nel rispetto delle volontà di Queneau, il quale ha voluto dimostrare quanto la realtà possa essere sfaccettata, poiché essa non può prescindere da chi la osserva.
I bravi attori impegnati nella recita erano Alessandra Sorrenti, Carlo Ragazzi, Carmen Epeo, Caterina Greppi, Claudio Ristagno, Cristina Di Mauro, Debora Gallo, Elisabeth Corato, Elisabetta Piccioni, Giampiero Marro, Giorgia Pallini, Lucia Grosso, Lucia Lombardi, Mariarita Napoli, Marinella Lanteri, Marino Francescotti, Maris Brugnano, Maritza Morales, Monica Giannini, Moreno Campodoni, Silvia Nappini, Stella Perrone e Valentina Gregorini.
Le immagini fotografiche sono di Alice Spagnolo e Tullio Bigordi.

Alice Spagnolo
31 luglio 2012





> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed