Versione desktop / mobile

Bordighera: lettrice indignata per il furto della conchiglia al Marabutto

Bordighera: lettrice indignata per il furto della conchiglia al Marabutto

Riceviamo email firmata:
"Buongiorno.
Di fronte al vandalismo che ha portato al furto della conchiglia del Marabutto che così significativamente completava il restauro ed il recupero di quel sito, non esistono parole che giustifichino il barbaro gesto. Da Bordigotta mi auguro solo che non sia uno di noi; che non sia cioè un Paesengo o un Marinengo. Voglio pensare ad un turista di passaggio o di un “Francese” già famosi per l’incetto che hanno fatto delle opere di  Cammi in Arziglia. Poi una conchiglia la si può rimettere. Resta la maleducazione e la mancanza di rispetto per la fatica che si fa, sia economicamente che progettualmente nel recuperare le bellezze della nostra città.
Grazie, saluti".

La Redazione
31 ottobre 2015

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed