Versione desktop / mobile

Bordighera: la Spes Band conquista i cuori del pubblico all'Arena della Scibretta

Bordighera: la Spes Band conquista i cuori del pubblico all'Arena della Scibretta

Si è tenuto ieri sera, venerdì 24 agosto, lo spettacolo più bello e significativo tra quelli offerti dal Comune di Bordighera.
Sul palco dell’incantevole Arena della Scibretta si è esibita la Spes Band, in un concerto patrocinato dalla Spes Auser di Ventimiglia, in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale della nostra città che, solo per questioni di tempistica, non ha potuto inserire nel programma delle manifestazioni estive lo spettacolo di ieri.
Durante la serata, i ragazzi diversamente abili, accompagnati dal bravo chitarrista Marcello Parodi e da altri musicisti, hanno proposto i brani più celebri e amati della musica leggera italiana: “Con il nastro rosa” e “Canzone del sole” (L. Battisti); “Andrea”, “Il Pescatore” e “Quello che non ho” (F. De Andrè); “Gianna Gianna” (R. Gaetano) e Diamante (Zucchero), per citarne solo alcuni.
Oltre alla bella musica proposta, il numeroso pubblico presente ha ricevuto dai componenti della band un dono prezioso: questi ragazzi che si stringevano le mani, che piangevano per la commozione, che cantavano senza risparmiarsi, donando se stessi agli altri, hanno dimostrato che la forza dell’amicizia, dell’amore e della solidarietà vince su tutto. Hanno trasmesso a tutti noi presenti una gioia immensa e contagiosa, una forza indicibile che non potrà mai essere dimenticata.
“Questo concerto lo portiamo nel cuore” hanno affermato i funzionari del Comune. Ed è proprio così. Fare musica insieme è il modo migliore per condividere le emozioni: lo spettacolo di ieri ne è la prova. Nessuno, tra i presenti, è riuscito a non cantare insieme a questi ragazzi stupendi che non riuscivano a scendere dal palco.
Il concerto, infatti, è durato più di due ore che sono volate via come succede solo nei momenti più belli della nostra vita.
Ricordo che la Spes Auser ha sede a Ventimiglia, in corso Limone Piemonte 6/3. L’associazione svolge, con lodevole impegno, un compito di grandissima rilevanza accogliendo e aiutando le persone portatrici di handicap. L’attività principale della Spes ventimigliese è la gestione della casa famiglia “Dopo di noi”: una struttura di circa mille metri quadrati, sita a Varase, nell'entroterra di Ventimiglia.
Al termine del concerto, il pubblico ha potuto lasciare una libera offerta all’associazione. Chi volesse fare altrettanto o abbisognasse di informazioni, può contattare il numero telefonico 0184/355800.
Prima di lasciare il palcoscenico, la band e l’amministrazione comunale insieme hanno espresso il desiderio di riproporre un concerto analogo l’anno prossimo.
E così, sulle note della trascinante “Ma la notte no” di Renzo Arbore, e con la promessa di un nuovo entusiasmante spettacolo, i ragazzi hanno salutato i presenti.
Le immagini fotografiche sono di Tullio Bigordi e Alice Spagnolo.

Alice Spagnolo
25 agosto 2012



> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed