Versione desktop / mobile

Bordighera: la quarantesima settimana 2016 nella nostra città

Bordighera: la quarantesima settimana 2016 nella nostra città

- La settimana comincia con il disvelamento della nuova ringhiera tra Sant’Ampelio e il ristorante La Reserve. Costruita in ferro zincato ripropone il disegno ideato da Charles Garnier nel 1800.
- Vladimir Luxuria ospite a Bordighera è quasi un avvenimento. Personaggio sensibile e intelligente forse non merita il nome d’arte che si è o gli hanno affibbiato.
- Bello e dovuto il ricordo di Libereso Guglielmi mediato dall’amico Pietro Raneri. Uno scienziato, Libereso, ed un appassionato “giardiniere” paesaggista. Tutta la nostra zona ne sentirà la mancanza per molto tempo a venire.
- Ancora si fatica a collocare le postazioni del mercato coperto di Piazza Garibaldi. Ci prova per l’ennesima volta l’Assessore Silvano Maccario al fine di ottimizzare, con la piena occupazione, l’utilità di quella struttura.
- L’Assessora Margherita Mariella prova a spiegare le ragioni dell’Amministrazione circa la necessità di abbattere i 39 grandi alberi segnalati pericolanti dalla ricognizione degli esperti. Segue un ping-pong di interventi sul giornale che fanno le pulci alla procedura seguita per la discussa operazione.
- Il Sindaco rassicura la cittadinanza che Mauro Bozzarelli continuerà a ricoprire l’incarico di Presidente del Consiglio Comunale. La notizia rassicura anche sulla continuità dell’Amministrazione al punto che si può rischiare anche la condotta in porto della legislatura.
- Sempre il Sindaco offre l’olio per la lampada di San Francesco nel corso della cerimonia del 4 ottobre, festa grande alla Parrocchia di Terrasanta detta anche Chiesa dei Frati.
- Emerge forte l’esigenza di pulire i corsi di torrenti e riane varie, in previsione delle piogge che inevitabilmente caratterizzeranno l’autunno e l’inverno incipienti.
- La Consigliera Giovanna Capurso ha presentato le molte iniziative che si stanno predisponendo per le prossime feste natalizie. Contrariamente dalle previsioni il centro di esposizioni e spettacoli non sarà Piazza Mazzini ma Piazza della Stazione e zone limitrofe. Sarà costruito un villaggio natalizio con casette di legno e ricavata anche una pista di pattinaggio su ghiaccio.
- C’è attesa per l’apertura del bar sulla Romana, quello molto discusso e anche criticato perché frutto di una iniziativa del Comune invece che dell’imprenditoria privata. C’è ancor più attesa per conoscere i termini di quando cominceranno i lavori alla Rotonda, previsti per la fine di Ottobre (salvo imprevisti).
- Corso Italia è sempre l’ombelico del mondo bordigotto al punto che ancora una volta si interviene sulle procedure di accesso e di transito. Questa volta l’ordinanza comunale sancisce la chiusura al traffico Venerdì, Sabato e Domenica a partire dai primi di Ottobre. Le solite malelingue dicono che il provvedimento mirerebbe a favorire le attività pubbliche della strada.
- Il Consigliere di minoranza David Marani del Movimento 5 Stelle interviene per stigmatizzare come l’Amministrazione non abbia voluto intervenire sulla banca preposta per fare in modo che l’acquisizione dei buoni pasto per le scuole avvenga in via telematica. Secondo lui sarebbe tutto più facile e si risparmierebbe anche.
- Il Segretario Comunale dott. Testa lascia l’incarico nel Comune di Bordighera per assumere quello presso il Comune di Verbania. Ha sviluppato la sua carriera e, avendo raggiunto un livello superiore nella gerarchia dei Segretari Comunali, è stato promosso.
- Grande festa per i 70 anni della Rari Nantes che dal 1946 cura le attività sportive di molti giovani bordigotti. Ritrovo al Palaparco di vecchi e nuovi atleti per una grande rimpatriata.
- Perfezionata l’applicazione del finanziamento S. Paolo per i Giardini di Lodovico Winter. Ci dite cosa volete fare, con quale criterio e secondo che tipo di progetto? E chi curerà il tutto?
- Rotonda dei Piani di Borghetto sempre sottosopra per via di lavori infiniti. La gente si lamenta, particolarmente coloro che da quelle parti abitano o operano con attività e commerci. A quando la definizione dell’area in chiave finalmente ultimativa?
- La settimana finisce con alcune piccole scosse di terremoto che pur non spaventando nessuno mettono in allarme i cittadini. Fortunatamente ci ha pensato la Madonna del Rosario a calmare gli animi e a rassicurare tutti per la prossima settimana. Buona settimana a tutti!

a cura di Giancarlo Pignatta
10 ottobre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed