Versione desktop / mobile

Bordighera: la quarantaquattresima settimana 2016 nella nostra città

Bordighera: la quarantaquattresima settimana 2016 nella nostra città

Settimana piena di avvenimenti, quella appena trascorsa: la ricorrenza dei defunti, il 4 Novembre Festa dell’Unità Nazionale, il “Parmurelu d’Oru” e tanti altri non meno importanti. I primi di Novembre sono sempre caratterizzati dai Morti piuttosto che dai Santi ed anche quest’anno i nostri cimiteri sono risultati pulsanti della vita di chi ha partecipato a visite e funzioni e dai ricordi e dalle informazioni presenti puntualmente sul nostro giornale.
Così come la copertura che abbiamo dato alle manifestazioni ed agli appuntamenti del 4 Novembre davanti ai cippi ed alle lapidi delle frazioni e ai monumenti del capoluogo, con il corteo che li ha raggiunti ed omaggiati tutti.
In settimana è iniziata la campagna delle vaccinazioni antinfluenzali; basta andare dal medico di famiglia per sottoporsi ad una pratica che, in particolare per i non più giovani, può risultare utile nella stagione fredda oramai alle porte.
Se viaggiate in treno avrete dei problemi sulla linea Ventimiglia Albenga per via dei lavori sul ponte del rio Borghetto e sul raddoppio della linea tra Andora e S.Lorenzo: sarà utile prendere visione degli orari e dei trasbordi con i pullman.
Hanno colpito molto le iniziative spontanee relative a due fatti dolorosi. La prima riguarda l’incidente occorso a Silvia, la diciannovenne investita sulle strisce davanti alla Statua della Regina. C’è stata una mobilitazione a Bordighera Alta per ottenere l’attivazione di un impianto semaforico per regolamentare quell’attraversamento assai pericoloso. Pare che, in proposito, si stiano raccogliendo delle firme. L’altra iniziativa che ci ha incuriosito e molto interessato è stata la raccolta ed il trasporto di materiale di primo soccorso ai terremotati di Norcia da parte di Delia Muratore di Delia Viaggi. Una iniziativa spontanea ed estemporanea che non ha lasciato indifferenti molti di noi. Seguiremo eventuali sviluppi della nobile vicenda con l’auspicio che possa contare su altre ulteriori adesioni.
Interessante ed opportuna la presa di posizione dell’Assessora Regionale alla Sanità Sonia Viale la quale ha promesso di prendere severi provvedimenti per la vicenda delle liste d’attesa taroccate e privilegiate all’ASL 1. Vere e proprie “marchette” a favore di parenti ed amici. Curiosa la difesa dell’Assessora che ha dato la colpa di tutto alla precedente amministrazione, oramai passata da qualche tempo, quel tempo magari che poteva permettere alla nuova (amministrazione) di porre i dovuti correttivi.
Il Consigliere di minoranza David Marani interviene ancora una volta per le problematiche legate all’incrocio della stazione e alla variazione di senso adottata per allenare gli automobilisti alla novità, in vista di una probabile prossima costituzione di area pedonale. Naturalmente l’Amministrazione non ha minimamente tenuto in considerazione neanche le 500 firme presentate a suo tempo contro tale progetto, ma ha deciso di andare avanti per la strada intrapresa.
E la Rotonda? Coraggio, c’è stato ancora un ritardo ma dovremmo quasi esserci per la firma del contratto e il conseguente avvio dei lavori.
Ci piace però chiudere questo riepilogo di notizie settimanali, pubblicate giornalmente dal nostro giornale, con il conferimento del “Parmurelu d’Oru” a Sergio “Ciacio” Biancheri, un bordigotto doc, un artista sensibile e appassionato la cui premiazione ha irradiato consensi per tutta la settimana.
A proposito, buona settimana a tutti voi!

a cura di Giancarlo Pignatta
7 novembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed