Versione desktop / mobile

Bordighera: la quarantanovesima settimana 2016 nella nostra città

Bordighera: la quarantanovesima settimana 2016 nella nostra città

Settimana che segue l’evento referendario con commenti, a seconda dell’interpretazione del risultato, anche a Bordighera. Trionfali quelli delle Istituzioni regionali; mesti ringraziamenti del PD bordigotto a chi ha votato sì e agli attivisti del Circolo.
Nuovo regolamento edilizio: esperito il bando per l’assegnazione del documento tecnico. Documento delicato. Da sperare che si aggiudichi l’incombenza un consulente illuminato.
Del pasticciaccio brutto e del bidone tiratoci dalla ditta di Cesana Torinese per il Villaggio di Natale se ne è parlato a lungo e ci attendiamo di vedere come si salverà in corner l’Amministrazione. Il PD insorge accusando Sindaco ed esperti del comune per la figuraccia. E i cittadini attoniti, stanno a guardare!
Grande Festa dell’Immacolata l’8 Dicembre alla Parrocchia di Terrasanta anche per l’occasione dell’80.mo anniversario di fondazione della Parrocchia “dei Frati”.
Rapina in Farmacia e rapina al Supermercato delle Due strade. Statisticamente molte per una cittadina come Bordighera. Urge fare qualcosa, e Carabinieri e polizia si danno da fare. Speriamo li prendano.
Un indispensabile defribillatore è stato donato dai Lions Capo Nero Host Bordighera al complesso scolastico di via Pelloux. E’ importante che enti e associazioni che producono qualche avanzo di cassa lo impegnino per questo tipo di donazioni che vanno a beneficio di tutti.
Elegante rappresentazione di letture animate alla Biblioteca Civica sulla Via Romana, da parte del gruppo “Aquilone” di Camporosso, dal titolo “Voce in azione”.
Nasce una associazione per non disperdere il patrimonio di passione motoristica che aveva suscitato la “Scuderia delle Palme”. In occasione dei suoi 50 anni di vita e con l’occasione di un pranzo commemorativo è partita l’idea. L’accelerazione è stata buona, speriamo in un consolidato tragitto scevro da brusche frenate. Auguri!!!
Importante e partecipata giornata di lavoro attorno ai “Giardini Winter” di Bordighera e Ventimiglia, organizzata all’Anglicana. Molti gli interventi anche per prendere atto della donazione della Fondazione S. Paolo. Non sappiamo per Ventimiglia, ma per Bordighera una domanda sorge spontanea: “Ma che cosa dobbiamo ancora fare agli aristocratici giardini d’Arziglia?”. Sarà curioso seguirne gli interventi.
Polemica del Consigliere Ramoino sui bagni pubblici e sull’allontanamento del presidio in quelli della stazione. Chi va un po’ in giro può constatare come di “nobili cessi” si può usufruirne facendo pagare il servizio e garantendo una decorosa pulizia dei locali. D’altronde se si va in un bar si consuma pure qualcosa, magari anche solo un caffè e una indifferibile pipì giustifica l’esborso. Poi si può studiare il modo migliore per affrontare civilmente la problematica che risulta più importante di quanto si creda.
Cominciano le pizzate e gli incontri per gli auguri che le associazioni usano scambiarsi per le festività natalizie. Ha rotto il ghiaccio il gruppo Facebook “I borghi più belli della Liguria” e nei giorni prossimi continueranno gli appuntamenti con altre realtà associative.
Ma la settimana termina con la due giorni dei Mercatini di Natale in un Borgo marinaro, così come da nove anni vengono interpretati dal “Risveglio Bordigotto”. Lusinghiero il successo come tutte le altre edizioni. Una buon viatico per l’avvio delle Festività. Buona settimana a tutti!

a cura di Giancarlo Pignatta
12 dicembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed