Versione desktop / mobile

Bordighera: il consigliere Ramoino ''Uno scandalo Via Trento''

Bordighera: il consigliere Ramoino ''Uno scandalo Via Trento''

Nella tarda mattinata di ieri, lunedì 14 ottobre 2013, abbiamo incontrato il Consigliere Comunale di Bordighera Giovanni Ramoino in Via Trento, la strada pedonale che dalla Via Vittorio Emanuele raggiunge, dopo il sottopasso ferroviario, la passeggiata a mare.
Per intenderci la strada che fino ad alcuni anni fa ospitava l'Albergo Riviera.
E, proprio nei pressi dell'ex Albergo Riviera il Consigliere Ramoino, ormai per tutti "Ramon", scuoteva ripetutamente il capo alla vista di un degrado, da ormai troppi anni, giornalmente alla vista di tutti.
"Sono disgustato, dapprima come cittadino, poi come Consigliere Comunale. - esordisce Ramoino - Bordighera dopo così tanti anni non può più sopportare uno scandalo come la situazione di Via Trento".
Assieme percorriamo la Via Trento, praticamente tutta martoriata da un degrado indegno.
"Tra burocrazia e uffici provinciali e regionali - prosegue il consigliere comunale - non se ne può più. La nostra è una città turistica ed in questo spazio i turisti sono i topi e, d'estate, i nomadi che frequentano questo cantiere, se così lo possiamo chiamare".
E' un Giovanni Ramoino molto preoccupato che continua "I residente ed i commercianti della zona sono molto adirati per il perdurare di questa situazione. Riferiscono di sentirsi cittadini di serie B e non lo sono, ed è chiaro che non lo sono. Sarebbe urgentemente opportuno che la burocrazia e gli uffici competenti ed anche le imprese interessate trovino una soluzione di accordo per porre fine a tutto questo degrado".
"Non vogliamo più vedere - conclude Ramon - una ferita così vergognosa. La città è mortificata da questo scempio e non se lo merita".

Pier Rossi
15 ottobre 2013

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed