Versione desktop / mobile

Bordighera: domenica 24 febbraio all'Anglicana il recital del basso Fulvio Bussano

Bordighera: domenica 24 febbraio all'Anglicana il recital del basso Fulvio Bussano

Domenica 24 febbraio, alle 15,30, con il recital del basso Fulvio Bussano, si terrà il secondo dei tre spettacoli proposti dall’Associazione G.B. Pergolesi ed inseriti nella rassegna “28° Inverno Musicale”, organizzata dal Comune di Bordighera.
Il concerto avrà luogo nel Centro Culturale Ex Chiesa Anglicana, in Via Regina Vittoria, 4, traversa di via Vittorio Veneto, a Bordighera.
Verranno presentati brani tratti dal repertorio verdiano e pucciniano, tutti interpretati dal basso Fulvio Bussano, artista che si è diplomato in Canto Lirico nel 1999, studiando con la Prof.ssa Alessandra Cordero, e si è poi specializzato nel 2007, sotto la guida della professoressa Silvana Silbano, conseguendo il Diploma Accademico di II livello presso il Conservatorio "G. Verdi" di Torino.
Bussano ha costruito la sua formazione musicale attraverso numerose esperienze nel settore del canto, della musica corale e partecipando attivamente a diversi corsi di musicoterapia e seminari per direttore di coro, ai corsi di didattica per educatori musicali e pedagogia musicale.
Egli è inoltre organizzatore di eventi culturali e promuove, attraverso l’Associazione Musica Insieme, l’educazione e la cultura musicale mediante corsi e attività formative.
Oltre alla sua attività concertistica, sia come solista che in formazioni da camera, Bussano insegna musica in diversi istituti del territorio torinese; ha anche collaborato, in veste di relatore in seminari formativi, con il prestigioso Conservatorio G. Verdi di Torino.
Durante il concerto presso la Chiesa Anglicana, il basso sarà accompagnato al pianoforte dal Maestro Elena Camerlo, anch’essa preparatasi al Conservatorio "G. Verdi" di Torino dove ha avuto modo di specializzarsi con la Prof.ssa Vera Drenkova.
Elena Camerlo si è diplomata nel luglio 2003 ottenendo il massimo dei voti. Nell’ottobre 2007 ha conseguito il Diploma di Laurea di Secondo Livello per il biennio sperimentale di pianoforte-indirizzo concertistico con 110/110 e lode.
Il suo curriculum conta numerose e importanti partecipazioni in concerti tenuti da solista e in formazioni da camera, tra i quali ricordiamo: i Mercoledì e le Serate Musicali del Conservatorio; le Settimane di Santa Pelagia, le proposte d’ascolto dell’oratorio di San Filippo (Giubileo Concerto a cura dell’Associazione RAI SENIOR di Torino); Voglia di musica 2000 presso l’Istituto musicale di Rivoli; la Rassegna Nazionale Giovani Arte Musica di Giaveno; concerti d’estate di Torre Canavese, per l’associazione For Africa: Health & Teaching; la stagione Nuova Busto Musica di Busto Arsizio, al Festival Internazionale della musica MITO Settembre Musica, per la Società del Casino – Rotary Club di Reggio Emilia; la Rassegna Dicembre in Musica 2008 di San Mauro Torinese e quella “Note a Castello” 2010.
Il maestro ha inoltre inciso un cd per la casa discografica BM nell’aprile 2002, in duo con il flautista Enrico Sartori: in questo è presentata l’esecuzione in prima assoluta delle Miniature istriane II di Luigi Donorà.
La formazione della Carmelo è, poi, davvero impressionante: dopo i diplomi conseguiti al Conservatorio torinese, ha partecipato a masterclass di perfezionamento con l’Altenberg Trio Wien, con il violinista Cristiano Rossi, con i pianisti Bruno Canino, Marco Vincenzi, Massimiliano Damerini, Pietro De Maria, Henri Barda. Inoltre, ha approfondito lo studio del repertorio liederistico sotto la guida di Erik Battaglia, conseguendo nel giugno 2008 il diploma di Musica vocale da camera col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Torino. Dallo stesso mese è il direttore artistico dell’associazione culturale “Musica in Scena”, nata con lo scopo di diffondere la conoscenza della musica attraverso l’organizzazione di concerti e conferenze e di promuovere l’apprendimento delle tecniche di uno strumento o del canto. Nel febbraio 2010 si è laureata in musicologia presso l’università di Pavia a Cremona con il massimo dei voti e lode, scrivendo una tesi sulla Storia della poesia per musica. Attualmente si sta perfezionando con Mariam Mika all’accademia Musicale “F.Chopin” di Padova ed è iscritta al Biennio di specializzazione in Musica Vocale da camera al Conservatorio di Torino nella classe di Erik Battaglia.
Il costo dei biglietti per il concerto del 24 febbraio è di Euro 6,00 (interi) ed Euro 5,00 (ridotti). I biglietti saranno in vendita dalle ore 14,30 nel giorno e nel luogo dello spettacolo.

Alice Spagnolo
14 febbraio 2013

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed