Versione desktop / mobile

Bordighera, Beodo: della serie fatelo da voi

Bordighera, Beodo: della serie fatelo da voi

All’atto dell’inaugurazione del Beodo (parzialmente) ristrutturato, l’utenza dei frequentatori dell’antico tratturo aveva chiesto che venissero sistemati dei cestini raccogli carta che potevano, nella zona, servire anche per la collocazione dei sacchetti con le deiazioni canine. Il fatto è che il sentiero è molto frequentato, data la tipologia ambientale e paesaggistica, da cani e padroni che non amano (questi ultimi) passeggiare con le olezzose scorie dei loro amici a quattro zampe.
L’Amministrazione rispose che non aveva intenzione di procedere alla collocazione dei cestini poiché il Beodo è un sentiero e non c’è nessun sentiero in Italia con i cestini per la rumenta: “In montagna la regola è che i rifiuti si portano a valle”-
Col passare del tempo però la situazione è degenerata. Le cacche vengono depositate un po’ dappertutto: nei buchi dei muri, sugli scalini con la speranza che qualcuno le raccolga, financo nelle fasce e nei gerbidi impenetrabili.
E’ stata grande quindi la sorpresa quando ieri, sono apparsi questi cestini artigianali che un generoso volontario si è premurato di piazzare in zone strategiche della mulattiera, informando anche che avrebbe curato il ritiro settimanale del contenuto. Un ringraziamento dovuto a questa persona che dimostra ancora una volta che il fatelo da voi il più delle volte risolve.

Gicipi
21 settembre 2016



> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed