Versione desktop / mobile

Bordighera: bello scritto di turista affascinata dalla nostra città

Bordighera: bello scritto di turista affascinata dalla nostra città

Riceviamo email da turista, nostra lettrice, sempre affascinata da Bordighera:
"Complicità, fuga e storie d’amore sono stati fonti d’ispirazione per poeti e artisti per secoli, sono sbocciati in matrimoni o li hanno infranti e hanno fatto infuriare la Chiesa.
I freddi inverni del nord e il romanzo d’amore “Il Dottor Antonio” di Giovanni Ruffini furono responsabili del boom della Riviera, attirando una moltitudine di persone in cerca del loro paradiso personale.
Quando venni qua la prima volta mi colpirono il sole, le piccole nuvole a decorare il cielo, le innumerevoli specie di palme, le piante mediterranee e tropicali e la dolcissima brezza di mare che faceva dimenticare il freddo.
La Bibbia cita il mare, Venere nacque dalla sua spuma. Il solo ammirarlo rinfranca l’anima.
Nei panni di un turista si possono fare esperienze divertenti, emozionanti o anche insolite.
Per questo motivo non c’è da stupirsi se molti viaggiatori scelgono, e sceglieranno, Bordighera, una vera “Perla di bellezza”.
E’ un luogo d’arte e cultura che offre dintorni favolosi, servizi di alta classe e la migliore qualità.
Un luogo dove ristabilire il benessere fisico con stile.  
Potete ammirare il tramonto e salutare in bellezza la giornata sorseggiando un buon bicchiere di vino locale, come Rossese, Pigato o Vermentino, accompagnato da una delizia culinaria.
Naturalmente il tocco di classe finale non potrà che essere un “Bacio”, la specialità Bordigotta al cioccolato.
Un’originale combinazione di armonia e cultura per un posto perfetto per qualunque evento.
Sabine Noelle-Wying"

La Redazione
12 aprile 2011

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed