Versione desktop / mobile

Bordighera: atmosfera natalizia all'Anglicana con le cornamuse dei Liguriani

Bordighera: atmosfera natalizia all'Anglicana con le cornamuse dei Liguriani

Ieri sera, mercoledì 14 dicembre 2016, presso la ex Chiesa Anglicana di Bordighera, si è continuato, musicalmente, ad avvicinarsi alle feste natalizie.
Dopo il concerto delle arpe di domenica, ieri sera, di scena sono state le cornamuse. Davanti a circa una sessantina di persone, si sono esibiti tre dei cinque componenti del gruppo musicale "I Liguriani".
Fabio Rinaudo, cornamusaro e nell'occasione presentatore del complesso, Fabio Biale, violino, canto e percussioni, magistrale in un paio di assoli, fantastico col tamburello e Claudio De Angeli alla chitarra.
A questi si è aggiunto, per la serata, Davide Baglietto che ha usato tre tipi diversi di cornamuse che alternava in base al motivo da eseguire.
Certo che sebbene sia una musica popolare, non ha lo stesso accoglimento di quella leggera, però c'è da ricordare che i Liguriani esibitisi ieri sera, sono in Italia, nel loro genere, ai primi posti di gradimento, portando nelle loro esecuzioni musicali, le antiche tradizioni culturali liguri.
I Liguriani hanno tenuto concerti in Spagna, Svizzera, Scozia, Belgio, Germania. In quest'ultima nazione dal 2011 al 2015 hanno tenuto più di cento spettacoli, esibendosi nel prestigioso Rheingau Festival, partecipando a Glasgow, in Scozia al più famoso festival europeo di musiche di matrice celtica.
Comunque, qui a Bordighera hanno suonato continuamente per oltre un ora e mezza eseguendo brani italiani e stranieri, con un suono che iniziava in sordina e man mano cresceva d'intensità ed, in alcuni casi, accompagnato nel ritmo dal battito delle scarpe dei musicisti sul cassone in legno del palco.
Come già accennato all'inizio, hanno eseguito alcune canzoni del genere natalizio, tra le quali, la tradizionale "Tu scendi dalle stelle".
Non tutti sanno e nella presentazione del brano, lo ha ricordato Fabio Rinaudo, che la canzone deriva da un canto natalizio "Quanno nascette Ninno" scritto nel 1754 dal napoletano Sant'Alfonso Maria De' Liguori, nel suo dialetto, successivamente tradotto in italiano. Travolgenti, i quattro musicisti, nella loro esecuzione.
Alla fine del concerto, un lungo e meritato applauso che ha permesso agli spettatori di ascoltare un altro brano. Prima di congedarsi, Fabio Rinaudo ha ringraziato l'Amministrazione Comunale per la concessione della ex Chiesa per la loro esibizione, la Protezione Civile di Bordighera ed il pubblico presente che ha, nonostante la serata infrasettimanale, ha mostrato gradimento per lo spettacolo appena concluso.
Prossima esibizione dei "Liguriani", domenica 18 Dicembre al pomeriggio a Chiavari e alla sera a Genova-Sestri Ponente.

Giancarlo Traverso
15 dicembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed