Versione desktop / mobile

Bordighera: Ass. Mariella ''Doposcuola un progetto fortemente voluto dall'Amministrazione''

Bordighera: Ass. Mariella ''Doposcuola un progetto fortemente voluto dall'Amministrazione''

Lunedì abbiamo pubblicato la notizia dell'inizio del servizio doposcuola presso la Scuola Media "Ruffini" di Bordighera. Dopo alcuni incontri e l’entusiastica accoglienza del progetto da parte della preside si è provveduto alla gara d’appalto, come previsto, e l’associazione G.R.A.Z.I.E. si è aggiudicata il servizio che dallo scorso 1° ottobre è partito nelle aule della scuola:
http://www.bordighera.net/centro-don-milani-avvio-del-servizio-doposcuola-anche-a-bordighera-n62303
L'assessore del Comune di Bordighera Margherita Mariella, delegata alle scuole, ha inteso rilasciare alcune precisazioni in merito al doposcuola:
"Tra i vari progetti educativi che il Comune aveva posto in essere era previsto il servizio del doposcuola. C'era un importante esigenza da parte dei genitori che avrebbero mandato i figli al doposcuola. E l'iniziativa di attivare il servizio è partita parallelamente con gli stessi genitori".
"Lo scorso anno - prosegue l'Assessore Mariella - la nostra Amministrazione aveva voluto fortemente questo servizio ed aveva stanziato 7500,00 euro. Essendo ad annata in corso non è stato possibile attivarlo. Ed i fondi sono stati destinati per l’anno scolastico successivo. Prima dell'avvio del nuovo anno scolastico abbiamo incontrato la Dirigente dell’Istituto Comprensivo, confermando il contributo economico che potesse coprire una parte di spesa da parte delle famiglie ed abbiamo destinato la somma totale alla scuola che avrebbe valutato come destinarli per il doposcuola".
"Grazie quindi al contributo dell'Amministrazione ed alla partecipazione attiva dei genitori, - conclude Margherita Mariella - ha preso il via la collaborazione tra la scuola e l’associazione G.R.A.Z.I.E. che ha così potuto iniziare ad effettuare il servizio di doposcuola e che lo proseguirà per tutto l'anno scolastico in corso e potrà così venire incontro alle esigenze delle famiglie dei ragazzi che vi partecipano"

Pier Rossi
26 ottobre 2016



> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed