Versione desktop / mobile

Bordighera Alta: scrive la nonna del bimbo ferito dal fonte battesimale

Bordighera Alta: scrive la nonna del bimbo ferito dal fonte battesimale

Dopo la mail del 16 ottobre del 2015 da parte di una nostra lettrice:
http://www.bordighera.net/bordighera-alta-lettrice-chiede-al-parroco-notizie-sullincidente-al-fonte-battesimale-n51520
riceviamo mail da parte della nonna del bimbo rimasto ferito in quella occasione:
"Alla redazione di Bordighera.net
Sono una giornalista nonchè la nonna del bambino che il 30 luglio scorso è stato travolto dalla vasca del fonte battesimale della chiesa di Santa Maria Maddalena di Bordighera Alta.
Come già comunicato con mia lettera pubblicata sul periodico "Paize Autu" del 9 settembre 2015, vorrei precisare la dinamica dell'accaduto, in quanto unica testimone oculare dell'increscioso episodio.
Mio nipote di 3 anni e 10 mesi appoggia la mano sul bordo della struttura in pietra che gli rovina addosso, causandogli un grave trauma da schiacciamento e fratture multiple al piede destro, oltre ad un grosso ematoma sulla fronte.
Evidentemente è un paradosso pensare che un bimbo di nemmeno 4 anni, e non certo un Ercole, abbia la forza di far crollare una struttura di quel peso.
Non avendo mai avuto contatti con il parroco di Santa Maria Maddalena se non il giorno stesso e quello successivo all'accaduto, mi permetto di rispondere personalmente alla gentile lettrice che si è voluta informare della salute del bambino.
Solo ora, dopo quasi 90 giorni di sofferenze e cure ospedaliere pressochè quotidiane, mio nipote comincia poco a poco a migliorare, con la speranza di poter riprendere la vita normale per un bambino della sua età.
Grazie alla gentile lettrice per l'interessamento e le preghiere.
Confido nella collaborazione della redazione cui prego di pubblicare questa mia lettera.
Cordiali saluti.
Maria G. Rinaldi B. - Albo dei Giornalisti di Milano".

La Redazione
19 ottobre 2015

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed