Versione desktop / mobile

Bordighera: all'Unicef prosegue la mostra dei dipinti di Angela Chiassai

Bordighera: all'Unicef prosegue la mostra dei dipinti di Angela Chiassai

Prosegue con successo la seconda edizione del progetto artistico "Incontro d’Arte nella Luce-Colore di Bordighera", pensata e coordinata dal Comitato provinciale per l'UNICEF di Imperia e dall’Associazione Culturale Aniante-Lentini, che ha lo scopo di raccogliere fondi per il progetto "UNICEF - Vogliamo zero" che intende abbattere la mortalità infantile nel mondo che ancora oggi vede 16.000 bimbi che perdono la vita ogni giorno per malattie prevenibili e di sostenere il Comitato stesso nel sostenere le spese per poter mantenere aperta la sede nella città di Bordighera.
Il progetto artistico "Incontro d’Arte nella Luce-Colore di Bordighera" prevede che alcuni pittori e scultori italiani qualificati espongano per un mese loro opere presso la saletta del Comitato UNICEF che si affaccia sul prestigioso Corso Italia, per ogni mese del 2016.
In cambio gli artisti contribuiranno con la donazione di un'opera o con il versamento di una somma finalizzata al sostegno della sede.
Dopo l'inaugurazzione dello scorso sabato 5 novembre 2016, alla saletta dell'Unicef, in Corso Italia, prosegue la mostra di pittura di Angela Chiassai, di Roma, Presidente nazionale del premio d’Arte Capitolium.
Angela Chiassai è nata a Roma dove lavora e risiede da sempre, dopo gli studi classici si specializza nell'arte pittorica con varie tecniche. Allieva del famoso pittore Oreste D'Orbes, frequenta anche scuole d'Arte fino al 1998.
Pittrice figurativa, si esprime soprattutto nella tecnica di olio su tela, sia nei ritratti che nei paesaggi, offrendo all'osservatore toccanti emozioni.
Dice di lei il Maestro Elio Lentini "L'artista Angela Chiassai vive interamente nel colore, ed anche le superfici definite si intersecano l'una nell'altra. L'espressione non nasce dal contrasto, ma dall'armonia del colore, le forme astratte si distribuiscono ritmicamente nello spazio, il dipinto assume un carattere autonomo. Il concetto dell'artista è di sviluppare aree colorate come campo sperimentale, senza alcun dubbio, accettabile. La pittrice Angela Chiassai si esprime con accenti, cogliendo elementi figurativi, ognuno rappresenta elementi di arte astratta e di arte figurativa. La scultura bronzea esprime una tensione dinamica che l'artista Chiassai capta in una realistica figurazione dove i segni, le linee sono ben definiti; la sua opera, modellata con perizia, assume una accentuazione della sintesi formale".
La mostra di pittura di Angela Chiassai potrà essere visitata tutti giorni, escluso la domenica, dalle ore 15,00 alle ore 18,00, fino a lunedì 28 novembre 2016, con ingresso libero.

Pier Rossi
21 novembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed