Versione desktop / mobile

Bordighera: all'Anglicana il raffinato concerto di Karin Selva

Bordighera: all'Anglicana il raffinato concerto di Karin Selva

Pomeriggio dedicato all’Operetta quello di ieri, domenica 17 febbraio 2013, alla ex Chiesa Anglicana di Bordighera per la riuscitissima rassegna "28° Inverno Musicale" organizzata dal Comune di Bordighera.
Nell'occasione l'evento è stato in collaborazione con l’Associazione Musicale “G.B. Pergolesi”.
E' stata Karin Selva che ha riscaldato la fredda chiesa; soprano nata a Bolzano la cui formazione canora è iniziata alla giovine età di cinque anni, diplomata nel 1997 in violoncello e successivamente nel 1999 ha conseguito il diploma di canto lirico presso il Conservatorio Statale "N. Paganini" di Genova.
Al pianoforte Adriana Costa ha accompagnato il soprano attraverso un percorso gradevole molto apprezzato dal pubblico che aveva riempito ogni posto a sedere.
"Al cavallino bianco" è stato il brano di esordio seguito da "Canta un coro di angioletti" tratto da "La principessa della Czarda" di E. Kalman.
Poi "Come è bello guidare i cavalli" di G. Petri e "L'ora d'amor" di Kalman. Con "Fantasia di Valzer" dal Sangue Viennese di Strauss e "Duetto delle rondini" si è passati a "E' scabroso le donne studiar" accompagnata dal ritmato battere delle mani di un pubblico entusiasta.
Una pausa del canto per un pezzo di solo pianoforte, "Poudre d'or" ed a seguire "Brindisi" di Giuseppe Verdi, nuovamente celebrata dalla splendida voce di Karin.
L'acustica dell'Anglicana, difficile in molti casi, è stata d'aiuto a queste tonalità soprane rendendo la parte finale del concerto altrettanto piacevole.
"Musica proibita", "Romanza della Vilja" e "Le sirene del Ballo" da La Vedova Allegra, " Cin-ci-là" e per finire "Tace il labbro".
Con questi ed un bis fortemente voluto dal pubblico si è concluso un concerto raffinato e piacevole.
Qualche lamentela del pubblico è giunta per la temperatura della chiesa che a causa di un riscaldamento poco efficente si sono affidate all'atmosfera calda del canto ed all'energico applaudire per ovviare.
Ma sicuramente anche questo concerto è stato un grande successo di questa rassegna musicale.
Il prossimo appuntamento per il 28° Inverno Musicale è previsto per domenica 24 febbraio, alla ex Chiesa Anglicana, alle ore 15.30 con il concerto di Fulvio Bussano, basso ed Elena Camerlo, pianoforte che proporranno brani tratti dal repertorio verdiano e pucciniano.
Le immagini fotografiche sono di Pietro Raneri e Valerio Moschetti.

Valerio Moschetti
18 febbraio 2013

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed