Versione desktop / mobile

Bordighera: alla Sala Rossa presentato lo Sportello Energetico di Casaclima

Bordighera: alla Sala Rossa presentato lo Sportello Energetico di Casaclima

Nella tarda mattinata di ieri, lunedì 26 Settembre 2016, presso la Sala Rossa del Palazzo del Parco, è stato presentato, per la prima volta a Bordighera lo Sportello Energetico, gestito dall'agenzia Casaclima di Bolzano.
Nata nel 2006 è una struttura pubblica di proprietà della provincia di Bolzano che agisce ormai su tutto il territorio nazionale, con l'intenzione di aiutare i propri clienti a realizzare una casa con tutti i confort dove i consumi di energia siano limitati al massimo nel rispetto dell'ambiente.
Dopo una breve presentazione, l'assessore Margherita Mariella ha lasciato la parola all'architetto Lanfranconi di Genova, che ha iniziato ad illustrare il perchè dell'esistenza di questa struttura, ringraziando, tra l'altro, il comune di Bordighera per l'opportunità di poter spiegare apresenti ieri, pochi per dire la verità, i vantaggi che si possono ricavare, utilizzando questo servizio, nella costruzione o ristrutturazione di un'unità abitativa.
Per il momento solo il comune di Santo Stefano al Mare e Bordighera, nella provincia di Imperia hanno aderito a questa richiesta di servizio informativo.
Considerando che sono 67 i comuni presenti nella nostra provincia, per ora due adesioni sono un pò pochine.
Comunque Casaclima sarà presente a Bordighera tutti i primi lunedì di ogni mese oppure previo appuntamento telefonico. Casaclima, come ha spiegato l'architetto Lanfranconi, agisce, collaborando col professionista che si occupa della progettazione dell'immobile, lavorando sia in fase di elaborazione, sia con la presenza sul cantiere per controllare che tutto ciò che è stato programmato nella fase iniziale sia attuato nella costruzione.
Successivamente ha passato la continuazione dell'argomento al suo collega presente, l'ingegnere Federico Sara che, con delle fotografie, ha meglio chiarito come interviene Casaclima, per esempio contro la dispersione di calore.
Concludendo, in Italia sono attualmente 9.000 le strutture che hanno ricevuto la targhetta di Casaclima perchè hanno beneficiato del loro servizio.
Qui nella nostra provincia, purtropp,o siamo destinati per nostr volere, ad essere quasi sempre il fanalino di coda per ciò che riguarda le innovazioni e migliorie al nostro modo di vivere, in questo caso solo due le abitazioni che hanno chiesto l'intervento di Casaclima, una a Vallebona ed un'altra nella zona degli Aregai.
Speriamo che il prossimo incontro il pubblico sia più numeroso, sia come privato, sia come addetto ai lavori, che voglia incrementare la conoscenza delle nuove tecnologie disponibili, in materia di efficienza energetica dei fabbricati.

Giancarlo Traverso
27 settembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed