Versione desktop / mobile

Bordighera: a proposito di IAT

Bordighera: a proposito di IAT

Buongiorno
Ieri mattina nel recarmi per una commissione in zona Palazzo del Parco, nel parcheggiare il motorino lì davanti, ho potuto notare all’opera due ragazzi all’interno dello IAT. Si trattava di un ragazzo e una ragazza, allievi del Montale prestati, su base volontaria, al servizio di informazione.
Avreste dovuto vederli: che diligenza, cortesia, tonicità, voglia di fare! Tutti incistati nella mansione che ho apprezzato svolgere anche con una certa ricercata professionalità. Certo mettere insieme il vecchio (Unitrè) che sà ed il giovane (Montale) che può è come aver trovato l’uovo di Colombo. Ma ci voleva tanto capire quanto è utile impiegare i ragazzi in una sorta di connubio scuola-lavoro che può aiutarli per le future attività?
Se poi a qualcuno venisse in mente di gratificare questi giovani e bravi studenti con un 50 Euro ogni tanto (non so come, con so chi, ma so che sarebbe doveroso), faremmo una cosa giusta. C’è da augurarsi che iniziative di questo genere (Scuola-lavoro intendo), incontrino il favore nelle varie attività pubbliche e private e sviluppino la loro applicazione.
Luca G.

La Redazione
2 luglio 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed