Versione desktop / mobile

Bordighera: a Palazzo Garnier le due commissioni consiliari

Bordighera: a Palazzo Garnier le due commissioni consiliari

Ieri mattina, venerdì 21 ottobre 2016, presso la Sala Giunta di Palazzo Garnier, sede del Comune di Bordighera, si sono riunite due commissioni consiliari, Affari Generali, Programmazione e Sanità, Salute, Sociale, Sport, per discutere gli argomenti in programma.
Prima convocazione per la Commissione Affari Generali e Programmazione, il cui primo argomento riguardava la ratifica della quarta variazione al bilancio di previsione 2016/2018 dove sono state stanziate delle spese, tra le quali: 27.000 per le manifestazioni natalizie, 20.000 per la manutenzione ordinaria dei giardini, 50.000 per la manutenzione ordinaria degli stabili, 40.000 per il superamamento delle barriere architettoniche, 40.000 per piantumazione alberi, 5.000 per acquisto arredo scuola, 55.000 per manutenzione idrica, 32.000 per progettazione isola pedonale in Piazza Stazione-c.so Italia.- 35.000 illuminazione, 5.000 per acquisto arredo, 30.000 per sistemazione campo calcio in Arziglia.
E' stato chiesto dal consigliere Mariani il dettaglio delle spese per il campo di calcio, ricevendo la risposta che non essendo presente l'assessore delegato, si potrà essere più precisi nel prossimo consiglio comunale.
Il successivo intervento del consigliere Lorenzi è stato sulla mancanza di investimenti per le scuole e le attività produttive, dove ha rincarato le osservazioni il consigliere Marani che ha criticato l'amministrazione comunale per mancanza di accettazione di pareri e consigli. Il consigliere Fonti ha quindi affermato la mancanza, da parte della maggioranza, di collaborazione sui problemi segnalati dall'opposizione.
Marani su questa affermazione ha portato l'esempio della mancanza di strisce pedonali davanti alla Scuola Materna Villa Fellomena, segnalato nel 2014 e tutt'ora trascurato.
Il consigliere Fonti ha poi fatto presente la pessima condizione in cui si trovano i bagni pubblici di Via Trento, quelli che hanno lo sbocco sul lungomare. La risposta riferisce che sono stati stanziati fondi affinche entro la fine dell'anno corrente il problema sarà risolto.
Successivamente, è intervenuto il Comandante della Polizia Municipale, Attilio Satta, che ha presentato il nuovo piano di Protezione Civile, distribuendo ai presenti, facenti parte della commissione, copia del programma e comunicando loro che, nel prossimo Consiglio Comunale se ne sarebbe ridiscusso, con successivi incontri con la popolazione per informarla sulle linee essenziali, con la spiegazione dei punti d'incontro della cittadinanza in caso di gravi calamità.
Altro punto di discussione, con attimi un po' più caldi, il tanto decantato senso unico che dalla Piazza della Stazione immette in Via Vittorio Emanuele, dove ognuno ha riferito la propria opinione, chi a favore, chi contro, per cui la futura isola pedonale porterebbe, ai contrari, sicuri benefici.
E' toccato quindi alla mozione presentata del consigliere Mara Lorenzi sulle comunicazioni ai cittadini di ogni azione intrapresa dal Comune di Bordighera. In questo caso è intervenuto il Sindaco, affermando che la legge impone la trasparenza degli atti ammnistrativi, mentre non interviene sulla necessità di un ufficio stampa, che porterebbe un ulteriore spesa di bilancio.
Dopo una breve sosta si è tenuta la seconda commissione consiliare dove, tra l'altro, oggetto di discussione è stato quello sull'eventuale integrazione sociale dei profughi. Esempio, portato dal consigliere Lorenzi sull'utilizzo per la pulizia del parco della villa della Regina Margherita.
La risposta del Sindaco è che al momento attuale non si è disponibili ad iniziare un percorso verso la soluzione proposta dal consigliere, anche per tante questioni, sulla Villa, ancora in sospeso tra Comune, Provincia e Fondazione Terruzzi.
Il consigliere Marani, presentanado la sua mozione, ha chiesto che il pagamento dei buoni-pasto per le scuole possa eseguita on-line.
L'assessore Margherita Mariella gli ha risposto che tale servizio è stato inserito nel nuovo capitolato d'appalto e che si tratta di quantificare il costo e con chi svolgerà il servizio esattoriale.
Ha anche considerato che al momento attuale il costo del buono-pasto a Bordighera è inferiore a Vallecrosia e a Vallebona.
Si è terminati con l'ultima mozione del consigliere Marani, che verrà votata nel prossimo consiglio comunale, atta a concedere la cittadinanza onoraria al Dalai Lama, nel più breve tempo possibile.

Giancarlo Traverso
22 ottobre 2016



> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed