Versione desktop / mobile

ASL1: interventi urgenti sui tempi di attesa. Incrementata l'offerta per le prestazioni più critiche

ASL1: interventi urgenti sui tempi di attesa. Incrementata l'offerta per le prestazioni più critiche

La Giunta Regionale e l’Assessore alla Salute Avv. Sonia Viale (nella foto) hanno individuato tra le priorità del sistema sanitario ligure il miglioramento dell’accesso dei cittadini ai servizi, tema strettamente correlato alla riduzione dei tempi di attesa delle prestazioni ambulatoriali.
Per tale ragione, la Direzione si è subito attivata per individuare le aree maggiormente critiche e promuovere, compatibilmente con le risorse umane e le modalità organizzative disponibili, un incremento dell’offerta di prestazioni.
In particolare, in prima battuta gli interventi riguarderanno le attività di diagnostica ambulatoriale, mentre a seguire si estenderanno anche ai tempi di attesa per alcuni interventi chirurgici di Day surgery o ambulatoriali.
Le soluzioni proposte derivano da una attenta analisi degli attuali tempi di attesa (tenendo conto dei criteri e dei codici di priorità clinica -vedi nota in calce), delle segnalazioni che pervengono dai cittadini e dai report periodicamente realizzati e monitorati dall’Azienda e dagli uffici regionali. E’ stata analizzata la differenza tra la domanda (richieste di appuntamenti per mese a CUP per le singole prestazioni) e l’offerta della analoghe prestazioni nelle agende, e questo al fine di verificarne la differenza e definire il fabbisogno di prestazioni aggiuntive.
Dalla verifica dei tempi di attesa, eseguita confrontando tutti gli attuali sistemi di rilevazione, emerge un quadro soddisfacente di risposta alle esigenze dei cittadini e in particolare per molte prestazioni da eseguire entro 30 giorni per le visite e 60 giorni per gli esami diagnostici strumentali (codice priorità D), mentre sono state rilevate alcune criticità nell’offerta di prestazioni di controllo (codice priorità P) che talvolta si attestano, per la diagnostica, intorno all’anno di attesa e lo superano come nel caso delle colonscopie.
Nel formato PDF allegato: Le situazioni sonsiderate più critiche, le soluzioni adottate e altre iniziative.

La Redazione
10 ottobre 2016

> Scarica il documento: Situazioni, soluzioni e altre iniziative

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed