Versione desktop / mobile

Allerta Rossa per piogge diffuse e temporali dalle ore 21,00 di oggi

Allerta Rossa per piogge diffuse e temporali dalle ore 21,00 di oggi

La Protezione Civile Regionale, sulla base delle valutazioni effettuate dal Centro Meteo Arpal, ha emanato:
ZONA A: ALLERTA GIALLA per piogge diffuse e temporali dalle 12 alle 21 di oggi, mercoledì 23 novembre. ALLERTA ROSSA dalle 21 di oggi, mercoledì 23 novembre, alle 6 di venerdì 25 novembre.
ZONA B: ALLERTA GIALLA per piogge diffuse e temporali dalle 12 di oggi, mercoledì 23 novembre, alle 6 di domani, giovedì 24 novembre. ALLERTA ROSSA dalle 6 di domani, giovedì 24 novembre, alle 6 di venerdì 25 novembre.
ZONA C: ALLERTA GIALLA per piogge diffuse e temporali dalle 12 di domani, giovedì 24 novembre, alle 6 di venerdì 25 novembre.
ZONA D: ALLERTA ARANCIONE per piogge diffuse e temporali dalle 12 alle 21 di oggi, mercoledì 23 novembre. ALLERTA ROSSA dalle 21,00 di oggi, mercoledì 23 novembre, alle 6 di venerdì 25 novembre.
ZONA E: ALLERTA ARANCIONE per piogge diffuse e temporali dalle 9 di domani, giovedì 24 novembre, alle 6 di venerdì 25 novembre (bacini piccoli e medi). ALLERTA GIALLA negli stessi orari per i bacini grandi.
Le zone di allertamento:
A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
C: costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla
D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia
Il dettaglio, comune per comune, è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi.
LA SITUAZIONE: continua la fase di maltempo sulla Liguria che ha già provocato, nei giorni scorsi, cumulate molto significative soprattutto nelle zone di Centro Ponente. L’approssimarsi della perturbazione atlantica determina un ulteriore peggioramento delle condizioni meteo, con piogge diffuse e anche intense e possibili temporali che potranno essere anche forti. Precipitazioni che andranno a insistere su terreni e bacini provati dalle piogge degli ultimi giorni. La criticità rossa sulla zona B è legata alle copiose precipitazioni che si sono già verificate e che determinano una elevata fragilità del territorio nella parte centro-occidentale della stessa zona.
La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.
Di seguito il quadro previsionale con il dettaglio per le prossime ore e per i prossimi giorni.:
OGGI, MERCOLEDI 23 NOVEMBRE: piogge persistenti durante la giornata su A-D con quantitativi significativi. Dalla serata su A probabili temporali forti. Venti forti sui rilievi dai quadranti orientali (su A-B-C oltre i 500 m, fino a 60 km/h).
DOMANI, GIOVEDI’ 24 NOVEMBRE: Piogge diffuse con quantitativi elevati su tutta la regione (molto elevati su A). Previsti temporali forti, organizzati e persistenti su A-B-D-E, probabili temporali forti anche su C. Piogge inizialmente limitate ad A-B-D, in estensione a E e poi a C dalla mattinata. Venti dai quadranti orientali, forti sulla costa di A-B (fino a 60 km/h), burrasca sui rilievi di A-B-C (a 500 metri attesi fino a 70 km/h); su D-E venti con raffiche forti nelle valli (50- 60 km/h). Possibili mareggiate sulle coste esposte allo scirocco.
DOPODOMANI, VENERDI’ 25 NOVEMBRE: Le precipitazioni proseguiranno con intensità ridotta almeno nella prima parte della giornata. Su B-C si avranno ancora quantitativi significativi.
Durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome)
Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.
In allegato la mappa con le zone di allertamento (che indicano il massimo allertamento previsto su quella zona) e la mappa che indica il grado di saturazione del terreno dopo le ultime piogge. Evidente il grado alto nel Centro Ponente e medio alto verso Levante.

La Redazione
23 novembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf



Galleria fotografica


<< Torna indietro


- Condividi

OKNOtizie Diggita Segnalo Fai.Informazione Digg Technorati Reddit Windows Live Rss Feed